The Omlet Blog

In spiaggia con il cane

 

Non c’è niente di meglio che godersi l’estate in spiaggia, tra una nuotata e una partita a beach volley! E non c’è alcuna ragione per non portarsi dietro il vostro amico a quattro zampe! Ai cani piace fare il bagno e il nuoto costituisce un eccellente esercizio fisico. Senza contare che una gita al mare è un ottimo break dalle solite passeggiate con pericolo ciclisti o macchine pirata! Prima di lanciarvi all’avventura con il vostro cane, ci sono però alcuni accorgimenti e considerazioni da fare perché l’esperienza sia divertente e sicura per entrambi.

 

Scegliete una spiaggia che sia dog-friendly

Purtroppo i cani non sono sempre i benvenuti in spiaggia. Scegliete con cura dove andare, in modo da evitare sorprese! Il sito di Zampe in Vacanze e di Dogwelcome – Viaggi e vacanze con animali al seguito vi saranno sicuramente d’aiuto!

 

 

 

Tenete sempre d’occhio il vostro cane

Anche se siete in una spiaggia dove i cani sono i benvenuti, è sempre buona regola tenere d’occhio il vostro cane, in modo che non si perda e che non disturbi altre persone che cercano di rilassarsi sotto il sole. Insomma, guinzaglio a portata di mano! I cani poi hanno un talento straordinario nel trovare le cose più bizzarre e a volte pericolose nascoste dalla sabbia: pezzi di vetro, rimasugli di barbecue, ami, ecc… meglio stare sempre all’erta!


Insegnate al vostro cane a nuotare con voi

Molte persone pensano che i cani abbiano la capacità innata di nuotare ma non è così: come per l’uomo, il cane ha bisogno di pratica! Per istinto il vostro cane inizierà a sbattere le zampe per tenersi a galla, ma per alcune razze non è così. Se non siete sicuri che Fido sia un nuotatore provetto perchè non considerate l’idea di acquistare un giubbotto salvagente per il vostro cane? Ce ne sono di tante forme e colori 🙂 E l’importante rimane sempre: mai forzare il cane! Ricordatevi inoltre di stare attenti a barche, pedalò, moto d’acqua, ecc… senza contare onde alte, correnti, scogli particolarmente appuntiti, bambini e altre persone che magari giocano o nuotano vicino a voi.

 

 

Arrivate preparati

Ricordatevi di preparare una borsa con tutto l’occorrente per una giornata in spiaggia, non è detto che lo stabilimento dove andate abbia accessori per cani disponibili all’ultimo minuto! Da non dimenticarsi: una ciotola da viaggio (magari di quelle comode ripiegabili, il vostro Fido avrà bisogno di tanta acqua fresca da bere!) e qualche gioco per tenere la sua attenzione occupata in spiaggia, a patto che questi però galleggino! Fate in modo poi di scegliere una zona della spiaggia in cui il cane possa riposare all’ombra: se non ci sono palme o pini marittimi ricordatevi di portare con voi un ombrellone.

Prima di andarvene

Guardatevi intorno per essere sicuri di non aver dimenticato nulla, e questo include pulire e gettare eventuali rifiuti! Se ci sono fontanelle o docce, date una bella sciaquata al vostro cane: l’acqua salata può causare irritazione alla pelle, senza contare che la sabbia potrebbe irritargli occhi e naso. In generale, l’acqua del mare e la spiaggia costringe voi quanto il vostro cane ad entrare in contatto con germi e batteri: meglio spendere 5 minuti di più in spiaggia e farsi una doccia, piuttosto che soffrire poi… E per evitare di avere i sedili della macchina inondati, ricordatevi di portare con voi un asciugamano con cui tamponare il pelo del cane. Appena siete a casa fategli poi un bel bagno con shampoo!




This entry was posted in Cani