The Omlet Blog

Appena preso un porcellino d’india? Qui trovi tutto ciò che ti serve sapere

I porcellini d’india sono divertenti, ottimi compagni per persona di tutte le età e fantastici animali da compagnia. Sebbene piccoli, hanno un gran carattere e distinte personalità che li differenziano gli uni dagli altri. Se state pensando di adottare dei porcellini d’india, allora preparatevi a farvi accogliere da festosi fischi, musatine affettuose e la comica vista dei vostri animaletti che divorano il fieno e verdure come se non ci fosse un domani. Se già ne possedete qualcuno allora sapete già quanto siano adorabili e di facile gestione.

se state pensando di adottare dei porcellini d’india, qui troverete un elenco di tutto ciò che è necessario per rendere felice e in salute il vostro animaletto!

1 – Una casa sicura e asciutta

Il vostro porcellino d’india avrà bisogno di una casetta in cui vivere anche se intendete tenerlo in casa. Sia che optiate per una casetta moderna come la nostra Eglu Go Gabbia per Porcellini d’india, o per una più tradizionale in legno, qualunque opzione scegliate, ci sono alcuni dettagli da tenere in conto.

Una buona gabbia è essenziale per il benessere del vostro porcellino d’india. E’ casa loro e il posto in cui passeranno la maggior parte del tempo. Le migliori casette offrono un ambiente sicuro per dormire, socializzare e fare esercizio e una buona casetta può durare anche diversi anni, specialmente se investirete in un modello solido e robusto.

The Eglu Go Hutch è la soluzione più semplice, moderna e comoda per alloggiare il vostro pet. Adatta a due porcellini d’india, sarà una splendida casa per i vostri nuovi amici. E’ stata progettata per aiutare i vostri porcellini d’india a esprimere al meglio il loro istinto, offrendo loro un ambiente divertente che li farà sentire davvero a casa.

2 – Uno spazio per correre e giocare

Ai porcellini d’india piace muoversi e giocare e hanno necessità di passare del tempo nel recinto tutti i giorni. Se la vostra casetta ha un recinto attaccato come l’ Eglu Go, allora vi basterà semplicemente aprire la porta la mattina quando gli portate da mangiare. Se la vostra casetta non ha un recinto attaccato allora sarebbe una buona idea dare ai vostri porcellini d’india l’opportunità di sgranchirsi le zampe acquistando una recinzione a sé stante. Se avrete un recinto esterno, allora, tempo permettendo potrete farli uscire la mattina e ritirarli la sera. Cogliete questa occasione per viziarli!

Potete collegare il loro spazio inserendo dei tunnel per le attività che collegano la casetta al recinto e ai box. E’ un modo pratico per arricchire i loro spazi che soddisferà il loro istinto – in natura negli spazi aperti sono diffidenti e corrono a rifugiarsi sotto i cespugli o in un tunnel di erba se si sentono in pericolo.

Il Sistema di Tunnel Zippi per Porcellini d’india è fatto apposta tenendo a mente tutti questi concetti – qualcosa che renda felici i porcellini d’india seguendo il loro istinto, che sia pratico da gestire e che garantisca dei momenti di allegria a tutta la famiglia. Le tane tubolari dello Zippi collegano le varie aree utilizzate dal vostro pet. Questi connettori si adattano a qualsiasi casetta abbiate acquistato al vostro animaletto – sia che si tratti del Eglu Go Hutch, una casetta di legno tradizionale o qualcosa che avete costruito da voi. Si collega con facilità ai Box e Recinti Zippi e ai Recinti da esterni della Omlet.

3 – Cibo e acqua

I porcellini d’india devono essere nutriti due volte al giorno e questo significa riempire la ciotola di cibo fresco, mettere del fieno e tagliare frutta fresca e verdure da masticare. Assicuratevi sempre che l’abbeveratoio sia sempre pulito e con acqua fresca .

In teoria i porcellini d’india sono onnivori! Oltre all’erba in estate potete dargli alcune piante selvatiche come il dente di leone, piantaggine, cardo mariano. Se non avete la possibilità di dar loro erbe spontanee, allora potrete dargli verdura, erba e frutta. Il segreto sta nell’introdurre vari alimenti freschi diversi finchè sono giovani perché da adulti potrebbero essere riluttanti a provare nuovi cibi. L’unico cibo vietato sono le bucce di patata.

Il fieno è un altro componente fondamentale nella dieta quotidiana. Scegliete solo la qualità migliore senza polvere o muffe. Dovete avere un posto dove immagazzinarlo ed è a volte conveniente comperarne una balla per l’alimentazione dei cavalli. Oltre a mangiarlo, ci si nasconderanno per tenersi al caldo. Il fieno di cattiva qualità non dovrebbe essere utilizzato perché non ha nutrienti e la sua durezza a volte causa delle ferite agli occhi.

4 – Vitamina C

La cosa più importante da sapere sui porcellini d’india è che come noi umani, hanno bisogno di assumere una dose giornaliera di Vitamina C. Questo lo potete fare offrendo una dieta varia fatta di frutta e verdure. Spesso anche i cibi secchi contengono aggiunte di vitamina C. Carote e broccoli sono una grande fonte di vitamina C, una carota al giorno tiene il veterinario lontano!

5 – Infine……..la routine!

I porcellini d’india amano la loro routine e vi accoglieranno con dei festosi fischi quando aprirete la porta di casa. E’ importante controllarli almeno due volte al giorno, la mattina e la sera. I porcellini d’india amano la compagnia delle persone e più tempo passerete con loro più saranno felici.

 

This entry was posted in Porcellini d'India