The Omlet Blog

Tenere al caldo i gatti in inverno

Alcuni gatti preferiscono trascorrere la notte su una calda poltrona invece che girovagare per i tetti. I Persiani, i Ragdoll e i Blu di Russia ad esempio considerano il mondo che vedono al di là della finestra un azzardo e non come un’irresistibile opportunità.

Determinate razze come ad esempio gli Sphynx che sono senza peli, i Cornish Rex e i Devon Rex che hanno un pelo molto corto hanno caldo d’estate e molto freddo in inverno.

Altre razze come il Burmese, Korat e Siamese amano vivere all’aperto e, se chiusi in casa, si stressano facilmente e diventano distruttivi.

Gli incroci spesso vanno a seconda del momento. Ad esempio avrete un Abissino che si acciambella felice nell’armadio preferito mentre poco prima si rotolava gioioso nel prato.

Ma indipendentemente dal gradino in cui il vostro felino si posiziona come amante dell’aria aperta, apprezzerà sempre il caldo. Per un gatto che vive all’esterno in Italia del nord non ci sono problemi – a voler essere ottimisti – dalla fine di marzo alla fine di ottobre. Ma quando le temperature calano drasticamente e la mattina ghiaccia, tutti i gatti hanno bisogno di un posticino dove riscaldarsi le zampe.

Un Paradiso interno

Non c’è bisogno che teniate il riscaldamento “a palla” per tenere al caldo il gatto. Sarà sufficiente un angolo dove acciambellarsi lontano dalle correnti d’aria. Potrebbe essere qualcosa di molto semplice come una scatola con dentro una coperta o un angolino tranquillo sotto la credenza – o anche sopra. Meglio ancora, qualcosa di fatto apposta come una cuccia garantirà il massimo comfort e la ritenzione di calore.

Un’altra opzione fatta su misura è Maya Nook. Trasformerà l’angolino tranquillo del gatto in un elegante pezzo di mobilio che fornirà anche al gatto un posto riservato in cui dormire grazie alle tendine. Maya Nook ha anche un guardaroba opzionale da collegare per conservare il cibo del gatto, giochi e vari altri accessori che di solito sono sparsi per casa.

Anche senza tenere il termostato al massimo, la zona protetta di Maya Nook la rende l’angolo ideale per tutte le stagioni.

Un Paradiso esterno

Se avete un gatto che brama l’aria aperta in ogni stagione e che a volte si mette a dormire in giardino senza protezioni, ci sono alcuni accorgimenti che potreste adottare per rendergli la vita più confortevole.

Una scatola con una coperta in un riparo o un capanno degli attrezzi in un angolo tranquillo garantirà un minimo di comfort a cui nessun gatto saprà resistere. Anche una piccola zona asciutta sotto un balcone potrebbe andare bene.

Se possedete una recinzione per gatti Omlet, potrete allestire una zona coperta per riposare in uno degli angoli. Vi consentirà di tenerlo al sicuro e protetto se ha la tendenza a sparire o a mettersi nei guai.

Se il gatto ha comunque freddo, potreste comprargli un cappottino. Sono molto utili soprattutto per le razze senza pelo come gli Sphynx.

Naturalmente il migliore, il posto preferito da tutti i gatti per passare l’inverno è – il vostro grembo!

This entry was posted in Uncategorised