The Omlet Blog

Come tenere il gatto lontano dall’albero di Natale

I gatti amano gli alberi, le cose appese che penzolano e gli oggetti luccicanti. Premesso questo, non è difficile immaginare quanto siano attraenti gli alberi di Natale tutti decorati che sembrano un parco giochi per i vostri amici pelosi. Ma un albero rovesciato non è solo una gran confusione: potrebbe essere un potenziale pericolo per il gatto e così la cosa migliore da fare è tenere il peloso lontano dalle tentazioni. Ecco alcuni suggerimenti:

Scegliete l’albero giusto e posizionatelo in modo corretto

Se acquisterete un albero vero, sceglietene uno con gli aghi che pungono come ad esempio un pino silvestre così che il gatto terrà lontane le zampe. Eliminate con l’aspirapolvere gli aghi caduti ogni giorno così che non si conficchino nei cuscinetti delle zampe.

Posizionate l’albero lontano dagli scaffali, divani o altri mobili che potrebbero servire da base d’appoggio per saltarci sopra.

Fissate l’albero

Per essere sicuri che l’albero non cada se per caso il gatto ci salta sopra, assicuratevi di prendere una base piuttosto ampia che possa reggere a degli oscillamenti. A seconda delle vostre possibilità, potreste anche legare un filo da pesca alla cima dell’albero e fissarla al soffitto.

Non sfidate la sorte

Quando siete al lavoro o a letto chiudete la porta della stanza dove si trova l’albero per evitare che il gatto ci giochi. Idealmente dovreste lasciare il resto della casa a disposizione ma se dovrete chiuderlo in una stanza, assicuratevi che sia abbastanza grande e che abbia tutto il necessario a disposizione.

Le decorazioni

Cercate di non posizionare troppe decorazioni nella parte bassa dell’albero che è facilmente raggiungibile, soprattutto quelle che per voi hanno un valore oppure che si rompono facilmente. L’idea sarebbe di mettere delle decorazioni che fanno rumore come delle campanelline nella metà bassa dell’albero. In teoria questo eviterà al gatto di salire oltre e inoltre voi sentirete quando il gatto si avvicina all’albero e potrete intervenire prima che faccia danni.

Potete anche assicurare le decorazioni con degli appendini a filo o con chiusura a pinza in modo che si richiudano sul ramo. Questi saranno più difficili da ribaltare.

Cose che non piacciono ai gatti

I gatti non amano il profumo d’arancia così per scoraggiare gli avvicinamenti all’albero, potreste lasciare delle bucce attorno alla base. Potreste anche avvolgere il tronco con della carta sottile perché i gatti non amano il rumore che fa sotto le zampe. Vale soprattutto con i gattini o con un gatto giovane ma vale la pena tentare.

Mettete in sicurezza le prese

Alcuni gatti potrebbero rosicchiare i cavi delle luci e quindi farsi male. Considerate l’ipotesi di comprare delle protezioni dei fili a prova di gatto, usate del nastro adesivo per assicurare i fili a terra o al muro oppure utilizzate delle luci con dei cavi corti.

Evitate le decorazioni in vetro

Non utilizzate decorazioni in vetro se avete un gatto in casa perché rischiano di farle in mille pezzi ed eventualmente di ingerirli causando gravi danni alla salute. Meglio evitare.


This entry was posted in Gatti