The Omlet Blog

Cosa fare e non fare con i porcellini d’india

Ci sono molte cose che potete fare per rendere la vita dei porcellini d’india più sicura e interessante. In questo articolo scopriremo insieme cosa fare e cosa non fare per essere sempre sicuri di creare un ambiente felice per il pet.

Per principianti, sapevate che in Svizzera è illegale tenere un solo porcellino d’india? Può suonare strano ma è solo una delle leggi per proteggere i nostri amici pelosi da maltrattamenti – in questo caso, solitudine. I porcellini d’india, proprio come noi hanno bisogno di compagnia per una vita felice e soddisfacente e in Svizzera si assicurano che nessun porcellino d’india debba vivere solo!

La lettiera dei porcellini d’india

Da fare utilizzate un materiale che abbia una buona assorbenza perché ridurrà gli odori e renderà l’ambiente più igienico e confortevole.

Da non fare utilizzare lettiere sabbiose o polverose dato che i porcellini d’india hanno dei polmoni delicati e ne risentirebbero se respirassero legna o polvere di sabbia. Nel loro habitat naturale creano le loro tane in larghi pezzi di legno e residui. Ai vostri animali piacerà costruirsi dei nidi complicati con il materiale della lettiera.

Da fare scegliete dei trucioli in legno essiccati perché il processo di asciugatura rimuove tutte le tossine e gli oli dal legno.

Da non fare scegliere il colore al posto del comfort! Se desiderate utilizzare una lettiera colorata, prendete in considerazione di mischiarla con una con toni più neutri che replichino i colori del legno e dell’erba che sono presenti nel loro habitat naturale.

Da fare utilizzate una lettiera aubiose se possibile, dato che è naturalmente meno polverosa, più assorbente e realizzata con materiali naturali e sostenibili.

Cibi per porcellini d’india

Da fare integrare la dieta dei porcellini con dei bocconcini naturali come spinaci e broccoli dato che sono fonti essenziali di vitamina C! Se dovessero rifiutarsi di mangiare ortaggi a foglia, sarà necessario acquistare una soluzione di vitamina C da aggiungere all’acqua.

Da non fare dar troppo da mangiare ai porcellini – se ogni giorno lasciano qualcosa nella ciotola, iniziate a dargli meno da mangiare.

Da fare pulire regolarmente la ciotola del cibo e la lettiera. Considerate di pulire la ciotola ogni volta che hanno terminato di mangiare con uno straccio.

Da non fare dar loro da mangiare un qualunque tipo di carne o pesce perché potrebbe farli ammalare. Se ha accidentalmente ingerito della carne, sarebbe meglio portarlo dal veterinario.

Da fare cambiare l’acqua spesso e non solo quando l’acqua è finita. E’ importante che abbiano sempre acqua pulita a disposizione.

Da non fare dare ai porcellini troppi premietti se state cercando di addestrarli – riuscirete meglio nell’addestramento se vedranno i premi come qualcosa di speciale!

I giochi dei porcellini d’india

Da fare cambiate regolarmente i giochi che si trovano nel recinto. Resteranno più stimolati se continuerete a cambiarli. I porcellini vi faranno capire che si sono stancati di un gioco masticandolo oppure anche mangiandolo!

Da non fare dare il rotolo usato della carta igienica per giocare dato che le sostanze chimiche usate per trattarlo potrebbero influire sulla buona salute. Invece, investite in un piccolo sistema di tunnel come i tunnel Zippi, che non solo durano a lungo ma sono anche sicuri.

Da fare mettere a disposizione tanti giochi masticabili per porcellini d’india. Il vostro pet rosicchierà e morderà qualunque oggetto in gabbia per mantenere la lunghezza dei denti. Se quello che hanno a disposizione è di metallo, potrebbe diventare pericoloso per cui dar loro oggetti idonei da mordere è essenziale.

Da non fare inserire una ruota o una palla da attività come gioco. Sebbene siano degli ottimi giochi per i loro amici più piccoli, i porcellini non sono adatti ad infilarsi in piccoli spazi. Si divertiranno molto di più se avranno a disposizione un bello spazio di recinzione.

Da fare cambiare la disposizione dei tunnel o del recinto gioco. Molti dei tunnel sono modulabili e possono essere modificati per proporre esperienze sempre nuove.

La coabitazione dei porcellini d’india

Da fare assicuratevi che abbiano sempre tanto spazio nel loro recinto. Se tenete una piccola famiglia, è importante che abbiano spazio a sufficienza sia in gabbia che nel recinto.

Da non fare punirli mettendoli in isolamento. Se hanno fatto uno sbaglio, separarli dagli altri creerà solo ulteriori problemi e li stresserà.

Da fare teneteli a coppie di femmine o maschi sterilizzati. Questo diminuirà le aggressioni e ridurrà la necessità di accoppiamento. E’anche possibile tenere una femmina con un maschio castrato ma dovrete attendere sei settimane dopo la castrazione prima di introdurli.

Da non fare tenere un solo porcellino d’india. La Svizzera lo ha messo in legge dato che per i porcellini è molto stressante restare soli a lungo. La solitudine potrebbe anche diminuire l’aspettativa di vita. Vivranno meglio e più felici con un loro simile.

 

Tenere dei porcellini d’india è semplice e molto soddisfacente. Assicurando loro un ambiente stimolante e una dieta sana, i vostri pet vivranno una vita felice e lunga.

This entry was posted in Animali da compagnia