The Omlet Blog

Rocky vs. Elvis: la review

Questa settimana la Blogger Patrizia Gaidano recensisce i nuovissimi peck toy Rocky e Elvis. Per saperne di più sulla meravigliosa attività di Patrizia vi invitiamo a dare un’occhiata al suo Blog: Natura in mente Calliopea, oppure alla sua pagina Facebook.

 

Oggi sono molto felice, perché ho deciso di sperimentare i nuovissimi peck toy “Rocky” ed “Elvis” di Omlet.
Ho stabilito di testare questi fantastici giocattoli per galline su quelle della mia vicina di casa, la signora Angiolina, che ora vi andrò presentare.
Angiolina, è una donna semplice e sorridente dalla quale traspare un affetto smisurato per gli animali (non solo galline) che alleva ed accudisce amorevolmente e di questo ne ho immediatamente prova osservando le sue galline ovaiole, così sane e vivaci, scorrazzare nel pollaio sotto casa.

Premetto che quando decisi di sperimentare i nuovi giocattoli di Omlet pensai proprio a Lei, una donna d’altri tempi, abituata a crescere animali in modo naturale, basandosi solo sulla sapienza, tramandata dagli insegnamenti di suo padre, un vecchio agricoltore, che ne allevava parecchi, sicuro dell’innata ed istintuale saggezza contadina.
Per questo la sfida fu ancora più ardua, perché si trattava di capire se delle galline così ruspanti, da sempre abituate a vivere in equilibrio nel loro pollaio, con le loro consolidate abitudini alimentari, potessero, in qualche modo, cambiarle, privilegiando Omlet.
Volevo capire se queste galline, non addomesticate, come le mie (a cui manca solo la parola), potessero interagire tra loro, nella condivisione del cibo, in un momento ricreativo, ludico importante.
Così, studiata la location adeguata nel pollaio, riempii di mais e granaglie i peck toy Omlet e fissai il gambo di quello fatto a forma di fiore (Elvis) nel terreno e poi sospesi l’altro (Rocky) ad un’altezza adeguata, fissandolo con il suo resistente filo, pronta ad osservare che cosa sarebbe successo tra le commensali in attesa del banchetto.
Premetto che fu estremamente facile assemblare ed utilizzare questi due giocattoli di Omlet, destinati agli avicoli, che io definisco “giochi porta cibo”, di cui constatai nel tempo l’estrema resistenza, sia per i materiali impiegati nella realizzazione, sia per il design simpatico ed accattivante.

 

Continua a leggere

 

Patrizia Gaidano. Sono una blogger e scrivo di Natura nel senso più ampio del termine. La mia passione risale alle mie semplici origini. Le mie radici sono legate alla terra piemontese, al mio piccolo paesino d’origine: Pavarolo (To) Italia, ma la mia passione per le piante e per gli animali porta la mia curiosità ovunque.

Segui Patrizia sui Social!

 

This entry was posted in Galline