The Omlet Blog

Tieni al caldo e al sicuro i tuoi animali in inverno!

Il Natale è un periodo meraviglioso dell’anno, da celebrare insieme ai nostri cari con o senza pelliccia ;D Per delle vacanze all’insegna del sorriso e della sicurezza è bene prendere poche ma fondamentali precauzioni, per assicurarsi che sia voi che i vostri pets affrontiate il Natale al meglio!

Meno treats e più abbracci

Lo sappiamo: è difficile resistere a tutte le delizie delle feste, ma se l’umano può andare in palestra e rimettersi in sesto, lo stesso non si può dire dei vostri pets. Troppe treats sono solo che dannose per la loro salute! Questo Natale provate un approccio diverso: meno treats e più abbracci!

Mantenete la routine

Con le vacanze è difficile rispettare la routine ma provate a fare uno sforzo, soprattutto per quanto riguarda l’orario dei pasti. Date da mangiare al vostro gatto alla stessa ora, portate a spasso il vostro cane alla stessa ora del giorno, ecc… I vostri animali non comprendono il cambio festivo e questo procura loro stress. Attenersi ad una routine li aiuta non solo a sopravvivere alle feste ma magari anche a divertirsi insieme a voi!

Create uno spazio sicuro 

Con tutte le decorazioni di Natale, l’albero che magari troneggia in soggiorno, ghirlande, lucine e candele ovunque, viavai di parenti e amici, ecc… il vostro animale si sentirà sicuramente spaesato. Cercate di creare uno spazio silenzioso e tranquillo per il vostro pet, nel quale possa rifugiarsi nel caso in cui lo stress e la confusione si facesse insopportabile. Quando avete ospiti in casa, spiegate subito quali sono le regole di comportamento verso il vostro animale e quale spazio è off limits.

Vacanze

Se avete deciso di spendere il Natale in viaggio, o in generale, fuori casa, pensate bene a quale sarà la sistemazione temporanea del vostro animale. Starà a casa di amici? Andrà in una pensione per cani/gatti/ecc…? Oppure verrà in viaggio con voi? Pensate bene e per tempo a quale possa essere la soluzione migliore per il vostro amico a 4 (o 2) zampe!

Albero di Natale e altre piante

L’albero di Natale distrutto da gatti, innaffiato da cani e nidificato da pappagallini è un classico poco gradito. Cercate di assicurare il più possibile l’albero a terra se avete gatti, ed evitate di appendere le decorazioni più “attira-gatti” alla base, preferendo invece la cima dell’albero. Spazzate regolarmente per terra per rimuovere gli aghi secchi: questi possono essere particolarmente dolorosi per i vostri animali!

Prima di farvi attirare dal brillante rosso delle Stelle di Natale ricordatevi che la Poinsettia è velenosa, così come il vischio, l’amaryllis e diverse altre piante tipiche delle feste natalizie. Se le acquistate, cercate di posizionarle ben fuori dalla portata dei vostri animali.

Regali e decorazioni

Cercate di scegliere decorazioni realizzate in materiali non tossici per gli animali e appendetele fuori dalla loro portata. Prestate particolare attenzione ai cavi delle luci, che sembrano essere lo snack preferito di gatti e conigli (ma non solo…). Non incartate e lasciate sotto l’albero regali commestibili, non solo non avrete più un pacco da scartare ma il vostro animale molto probabilmente soffrirà a causa di ingredienti che non avrebbe dovuto ingerire. Dopo aver scartato i regali mettete da parte o buttate via nastri, fiocchi e carte varie: in questo modo i vostri animali non saranno attirati dal dannoso luccichio e plastica.

This entry was posted in Animali da compagnia