The Omlet Blog

In quali modi possiamo stimolare il cane mentalmente durante i pasti?

Per la maggior parte dei cani, il momento della pappa non è particolarmente stimolante. Generalmente i proprietari riempono la ciotola di cibo e poi la danno al cane. Se questo metodo va bene sia a voi che al cane allora va bene così. Sicuramente però allo stato selvatico, i vostri cani non si ritroverebbero con la pappa bell’e pronta servita ma dovrebbero scavare e cacciare tenendo mente e corpo all’erta. Se avete voglia di mettere alla prova il vostro cane e arricchire la loro routine quotidiana, allora iniziate con il fare dei cambiamenti durante l’ora dei pasti.

Aggiungere stimoli mentali nella vita dei vostri cani può avere diversi aspetti positivi. Inninzitutto li tiene occupati e li stanca alla pari di una lunga passeggiata. Molti proprietari dimenticano di stimolare mentalmente il loro cane e quando insorgono problemi comportamentali legati alla noia quali distuggere mobili, insofferenza, saltare e abbaiare deducono che è il caso di aumentare l’esercizio fisico.

Questo può aiutare ma non soddisfa il bisogno di attività mentale che ha il vostro cane. I cani che hanno un’adeguata stimolazione mentale non sono tendenzialmente iperattivi e si adattano maggiormente alle situazioni stressanti. Questi consigli potranno essere utili se avete a che fare con un cucciolo che mostra segni d’aggressività nei confronti degli altri cani in passeggiata, che soffrono di ansia da separazione o si stressano a causa dei tuoni o dei fuochi d’artificio.

I giochi che coinvolgono la mente sono un modo efficace per stancare il cane la sera o prima che usciate di casa la mattina per andare al lavoro. Combinare queste attività al solito momento del pasto, non richiederà più tempo e il vostro cane apprezzerà la sfida extra che gli offrite. Inoltre non dovrete preoccuparvi di dare al cane troppi premietti perché gli darete semplicemente il cibo che avrebbe comunque mangiato.

Quindi, in quali modi possiamo stimolare il cane mentalmente durante i pasti?

Lo scopo è di far mangiare il cane in un lasso di tempo che varia dai 10 ai 15 minuti. Per le prime volte supervisionate il cane quando gli proponete nuovi modi di mangiare.

Il primo suggerimento è la ricerca olfattiva. Utilizzare l’olfatto è un elemento naturale per i cani e cercare il loro cibo aggiungerà sicuramente stimoli alla loro routine quotidiana. Sparpagliate il cibo in giardino in modo che il vostro cane debba fiutarlo e trovarlo prima di mangiarlo. Potete farlo anche dentro casa ma sarà meglio scegliere una stanza che sia facilmente pulibile e dove i bocconi di cibo non finiscano sotto i mobili. Se volete rendere il gioco ancora più divertente, potete nascondere dei pezzetti di cibo sotto un cespuglio, sul davanzale o dietro ad un vaso di fiori. Se agli inizi il vostro cane fatica a trovare il cibo, iniziate con qualcosa che sia più saporito dei soliti croccantini che gli date.

Il nostro secondo suggerimento sono i giochi creativi che dispensano anche cibo puzzles and food dispensing toys. Il classico Classic Kong è il più noto gioco che dispensa cibo ma potete anche trovare delle palline da addestramento e dei rompicapo complicati che aggiungano una sfida prima di dare il cibo al cane. Il concetto di questi specifici giochi è che il vostro cane dovrà far rotolare o schiacchiare il gioco finché non farà fuoriuscire del cibo. I cani adorano questa modalità e, finché riceveranno delle gratifiche, si terranno occupati per ore.

Se non volete comprare questi giochi, potete anche farli da voi. Nascondete il cibo nella scatola dei cereali e poi richiudetela, nel rotolo della carta igienica chiudendo i buchi laterali o in una bottiglia di plastica a cui avrete praticato dei fori sufficientemente larghi da far uscire il cibo. Può richiedere un pò di lavoro da parte vostra ma ne varrà la pena quando vedrete il vostro cane che si cimenta per aprire la scatola scodinzolando per l’eccitazione.

Il momento della pappa può essere anche l’opportunità di imparare nuovi comandi. Non ripetete gli stessi giochi ad ogni pasto altrimenti diventeranno anch’essi parte della routine e non più uno stimolo mentale. Addestrando il cane in questo modo, farete più che dargli un crocchino alla volta ma lo addestrerete dandogli del cibo che comunque gli dareste. Questo consentirà al cane di fare delle associazioni positive e il cane imparerà più rapidamente.

Un altro suggerimento per vaariare la routine dei pasti è di modificare la consistenza del cibo. Se il vostro cane mangia normalmente cibo umido, surgelatelo in piccoli dischi che si divertirà a sgranocchiare. Se invece è abituato a mangiare cibo secco, potete spezzettarlo e mischatelo con un po’ di yogurt o acqua. Sarà una novità e arricchirà la routine del vostro cane!

This entry was posted in Cani