The Omlet Blog

10 cose da non fare in estate se allevi galline

1. Non lasciare il pollaio e il recinto sotto il sole

Se possibile, sposta il pollaio in un angolo ombreggiato del giardini magari sotto un albero o nell’area a nord che non prende molto sole. Così facendo, il pollaio resterà fresco per quando le galline si ritireranno la sera per andare a dormire oppure se durante il giorno depongono le uova. I pollai Eglu sono facilissimi da spostare e nei giorni di afa potrete trasportarli per il giardino senza sforzo.

2. Non lasciate l’acqua troppo a lungo

Le galline bevono molto di più in estate. Per ridurre i rischi che si formino delle alghe o che l’acqua si sporchi con la polvere e la sporcizia portata dalle galline, cambiatela almeno una volta al giorno. Posizionate l’abbeveratoio in una zona ombreggiata della recinzione e assicuratevi che sia sempre bella fresca.

3. Non esagerate con il cibo

Il mais e le granaglie necessitano di tanto tempo per essere digerite e sicuramente di più rispetto al pellet e al cibo fresco riscaldando la temperatura corporea. Le galline con il caldo non hanno bisogno di grandi quantità di cibo e se gli viene fame in quest’epoca dell’anno in giardino troveranno tanti vermetti ed erba fresca.

4. Non lasciatele sole troppo a lungo

Quando le temperature sono molto alte, è importante assicurarsi che le galline non diano segnali di colpi di calore. Il becco aperto, ansimare e le ali aperte lontane dal corpo sono segnali che la gallina ha caldo. Se ritenete che una di loro sia in serie difficoltà, cercate di bagnarle il sedere in un secchio di acqua fredda. Questo la raffredderà per un po’ e l’aiuterà a riprendersi.

5. Non affidatevi all’acqua

Potete lasciare una piccola pozza o riempire un contenitore con dell’acqua per far rinfrescare le galline ma è improbabile che ne approfitteranno. Sarebbe meglio creare un’area con del fango in un angolo del recinto; le galline sono molto più propense ad avvicinarsi al fango o alla sabbia per rinfrescarsi che non all’acqua.

6. Non giocate con le galline

L’interazione con le galline porta ad un maggior movimento e questo comporterebbe un incremento della temperatura corporea. Se volete trascorrere del tempo con loro o dovete prenderle per fare dei controlli sulla salute, sarebbe meglio farlo presto la mattina o la sera tardi quando fa più fresco.

7. Non coprite completamente la recinzione

Coprire la recinzione con tante coperture può sembrare una buona idea per creare delle aree ombreggiate ma se non fate circolare l’aria può diventare una sorta di tunnel bollente di aria calda. E’ molto importante avere una buona ventilazione in modo che l’aria fresca circoli liberamente. Questo vale anche per il pollaio. L’intelligente sistema di ventilazione dell’ Eglu consente all’aria di circolare per il pollaio sempre mantenendo un bel fresco anche nelle giornate più calde. Scegliete alcune coperture più scure per assicurare ombra anche nel recinto.

8. Non lasciate le uova

Probabilmente state raccogliendo meno uova in queste settimane di calura. Questo è normale, depongono meno e alcune vanno in cova e smettono del tutto. Anche se le uova non vanno a male se le lasciate nel nido dell’Eglu per un giorno, le uova lasciate nel nido, possono incoraggiare la cova e portare a mangiarle per cui è meglio raccoglierle appena le vedete.

9. Non interrompete le pulizie

E’ sempre importante mantenere il pollaio ben pulito e in ordine ma ancora più importante in estate. I parassiti sono più presenti con il caldo, inclusi gli acari rossi per cui assicuratevi di utilizzare un buon disinfettante sicuro per le galline e spargete i posatoi e i trespoli con una polvere anti acari almeno una volta a settimana.

10. Non tutte le galline vanno trattate allo stesso modo

Se avete un flock con varie razze, ricordate che razze diverse necessitano di cure diversificate. Alcune razze gestiscono meglio il caldo rispetto ad altre mentre altre sono più affaticate. Leggete di più sulle razze che avete qui, e prendetevi cura degli animali più vulnerabili.

This entry was posted in Estate