Ci sono dei tempi di attesa a causa dell'elevato numero di domande. Vi preghiamo di visionare la nostra pagina sulle Consegne per ulteriori informazioni.

The Omlet Blog

Traslocare con le galline

Traslocare è stressante per tutti quelli che sono coinvolti – inclusi gli animali da compagnia e le galline. Per quel che riguarda le galline, il segreto per un buon trasferimento è di avere già tutto pronto e in ordine alla destinazione di arrivo. Allo stesso modo in cui prima aprite il pacco della teiera e tirate fuori due tazze prima di aprire le scatole grandi, allo stesso modo, il rifugio e la recinzione delle galline dovranno già essere pronti e sistemati in giardino prima che l’acqua bolla!

Le galline sono soggette a stress e dopo un trasloco dovrete aspettarvi un calo drastico nella produzione di uova. Le galline deboli o molto nervose, sono particolarmente a rischio dato che il panico può portarle a svolazzare alla cieca rischiando di rompersi una zampa o anche a uccidersi. Minimizzare lo stress perciò è la chiave per il successo di un buon trasloco.

Il miglior modo senza free per preparare le galline al trasloco è di metterle in un trasportino fintanto che sono ancora nel pollaio piuttosto che quando sono all’aperto e bisogna inseguirle per prenderle. Questo è sicuramente un buon modo per ridurre lo stress!

Il trasporto delle galline

I trasportini dovranno essere coperti e ben ventilati. I classici trasportini per animali o box vanno bene. Devono avere spazio a sufficienza per girarsi (per evitare che vadano in panico in uno spazio ristretto) e deve anche essere sufficientemente buio perché il loro istinto le faccia riposare durante tutto il tragitto. Per i tragitti più lunghi, ci dovrà essere luce a sufficienza nei box per dar loro da mangiare.

Dovrete avere un trasportino per ogni gallina per cui assicuratevi di averne a sufficienza per il gran giorno. Le galline con un temperamento tranquillo potranno essere trasportate in un unico box. In ogni box o trasportino bisognerà mettere uno strato di paglia che assorba le deiezioni e poi bisognerà sistemarle in modo sicuro che non rischino di capovolgersi.

E’ importante che le galline non soffrano troppo il caldo per cui assicurategli un po’ di ventilazione. Se avete solo due o tre galline, potranno viaggiare sul sedile posteriore assicurate con le cinture per evitare che scivolino avanti e indietro.

Se possibile scegliete anche un tragitto senza troppe curve cercando di combinarlo con la necessità di arrivare a destinazione il prima possibile.

Nelle due settimane precedenti il trasloco, assicuratevi che la dieta delle galline sia ricca di vitamine e minerali. Alcuni proprietari raccomandano di aggiungere probiotici o vitamine extra al cibo ma di questo potete parlare con il veterinario.

Per i tragitti brevi non dovrete preoccuparvi di dar loro da mangiare. Sui lunghi percorsi però il cibo dovrà essere garantito. Assicuratevi di fare una lunga sosta ogni tre ore circa per consentire agli uccelli rinchiusi di sistemarsi e mangiare. Se li trasportate con i trasportini per animali, attaccate un beverino a lato.

Un pollaio portatile?

I pollai vecchio stile possono essere difficili da trasportare e in molti preferiscono costruire un nuovo pollaio nel nuovo domicilio. Questo a volte comporta il dover alloggiare le galline in una sistemazione temporanea mentre si realizza il nuovo pollaio.

C’è però un modo per ovviare all’inconveniente. Un pollaio portatile può essere impacchettato rapidamente e poi installato nel nuovo giardino in pochi minuti ed ha anche il vantaggio di risultare familiare alle galline. Se si introducono le galline in un pollaio che già conoscono, ridurrà lo stress enormemente.

Pollai e recinzioni come gli Eglu sono l’ideale per questo aspetto. Posizionare il pollaio nel nuovo giardino appena arrivati, le farà sentire a casa prima ancora che voi abbiate aperto le vostre valige. Gli umani inevitabilmente subiranno lo stress di tutto il trasloco ma le galline non devono risentirne!

Il processo anche una volta che le galline sono sistemate, non è completo. Lo stress può causare dei disagi anche a distanza di giorni per cui dovrete tenere sotto controllo quotidianamente la loro salute finché non si saranno completamente ambientate. E questo è un altro motivo per cui dovreste considerare un pollaio e una recinzione facili da impacchettare e spostare.

This entry was posted in Galline


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *