Ci sono dei tempi di attesa a causa dell'elevato numero di domande. Vi preghiamo di visionare la nostra pagina sulle Consegne per ulteriori informazioni.

The Omlet Blog

10 Consigli per far trascorrere al vostro Pet un fantastico periodo festivo

Le vacanze sono il momento ideale per passare del tempo di qualità con amici e familiari – e questo include gli animali! E’ importante tenere a mente, però, che non sempre i divertimenti che piacciono agli umani per Natale e Capodanno sono apprezzati dai pet con cui vivono.

Con un po’ di attenzione e rispetto potrete fare in modo che le feste siano un momento di svago anche per i vostri animali. Questi dieci consigli su come far felici i vostri animali vi metteranno sulla strada giusta.

  1. Evitate i rumori eccessivi

Natale e Capodanno sono rumorosi con la gente, la musica e i giochi che contribuiscono tutti ad alzare i decibel. Per cani e gatti si tratta di trovare loro un angolino tranquillo e molti cani saranno a loro agio nel centro della festa. Per gli animali in gabbia come i pappagallini, fringuelli e parrocchetti e piccoli mammiferi non è così facile sfuggire ai rumori.

Se possibile, le gabbie dovrebbero essere posizionate in una parte tranquilla della casa se la festa si tiene in sala da pranzo e salotto. Se la gabbia non può essere spostata – se invece è fissata a terra o è troppo grossa per spostarla – dovrete fare attenzione che il rumore non sia eccessivo per gli animali.

  1. Bandite i fuochi d’artificio!

Il più grande problema è dato dai fuochi artificiali. Nessun animale ama le esplosioni e alcuni si cercano un angolino dove restare tranquilli. Molti cani e gatti però sono terrorizzati dal rumore e in casi estremi devono essere sedati. A meno che il vostro animale non sia arrivato da poco, sapete come reagiscono ai fuochi d’artificio e prenderete le precauzioni del caso. Se siete i padroni di un cane o gatto molto nervoso o se avete delle galline o altri animali in giardino, non trasformatelo nella base per i fuochi e falò!

  1. Andateci piano con i premietti

A Natale c’è sempre molto cibo a disposizione. Il cane sarà probabilmente felice di mangiare avanzi e bocconcini tutto il giorno se gliene date la possibilità ma non è una grande idea. Per quanto riguarda i cani, sarebbe meglio che il giorno di Natale e gli altri giorni festivi fossero considerati come dei giorni normali, magari con un bocconcino speciale come un pezzetto di pelle di tacchino della cena.

La stessa regola vale anche per tutti gli altri animali; e assicuratevi che le regole siano chiare per tutti. Un ospite ben intenzionato potrebbe distribuire pretzel e noccioline salate al criceto o al gerbillo oppure dare dei pezzi di panettone agli uccellini. Questi spuntini umani non fanno bene agli animali e alcuni prodotti poi sono altamente tossici. I cani ad esempio non possono mangiare la cioccolata e l’uvetta.

La regola generale da adottare è semplice ed è familiare a chiunque abbia visitato uno zoo – Non Date da Mangiare agli Animali!

  1. Mantenete alcune routine

Durante le feste è semplice tralasciare la routine. Probabilmente vi alzate tardi dal letto, andate a letto tardi e vi dovete occupare dei bambini, degli ospiti e altri a cui fare gli auguri di Natale. Con tutte queste cose c’è la possibilità che dimentichiate di riempire la ciotola di cibo, di chiudere la porta del pollaio la sera o che saltiate la passeggiata con il cane o che abbiate perso le tracce del gatto.

Fatevi un promemoria con una lista di cose da fare a Natale e Capodanno – dar da mangiare agli animali, passeggiata con il cane ecc. Magari potreste chiedere a qualcun altro di portare a passeggio il cane se voi siete troppo occupati?

Ricordatevi anche che la sera gli uccellini hanno bisogno di buio per cui assicuratevi che la vostra festa non si trasformi in un incubo per i pappagallini, fringuelli ecc. Se non c’è troppo rumore nella stanza, sarà sufficiente mettere una copertura sulla gabbia, altrimenti mettete la gabbia in un’altra stanza.

  1. Minimizzate lo stress causato dagli ospiti

A meno che non abbiate un cane che ama la folla e gli estranei, probabilmente i vostri animali non apprezzeranno la confusione creata dai vari visitatori per le feste. Avvertite i piccoli ospiti in visita di non sbattere sulle sbarre della gabbia e di non inseguire gli animali per casa.

  1. Non portate con voi gli animali

Se avete deciso di partire per Natale, chiedete a qualcuno di occuparsi degli animali e del giardino. Per cani e gatti i vari gattili e canili sono una buona alternativa anche se dovrete ricordarvi di prenotarli con anticipo perché di solito in questi periodi dell’anno sono pieni.

Il solo animale che potreste considerare di portare con voi è il cane – ma fatelo solo se il cane apprezza le gite fuori casa con altre persone (e a volte i loro animali). Alcuni cani amano restare solo con i padroni, altri incontrare gente mentre altri ancora odiano le seconde case che conoscono poco e potrebbero rimanere traumatizzati. Voi siete quelli che conoscono meglio i loro cani per cui agite di conseguenza.

  1. Fate attenzione alla temperatura

Se lasciate gli animali in una stanza diversa da dove fate la festa oppure se li lasciate all’aperto, assicuratevi che non faccia troppo freddo. Anche i gatti e cani più robusti avranno bisogno di un rifugio dove raggomitolarsi o comunque un posto riparato dove trascorrere in modo confortevole il tempo. Per gli uccelli dovete essere certi che la stanza in cui si trova la gabbia non sia nè troppo calda né troppo fredda.

  1. Mettete in ordine

Le feste natalizie nascondono molte insidie per gli animali come ad esempio la carta degli imballaggi, fiocchi, addobbi e altri vari pezzi di plastica. Per evitare che finiscano in bocca agli animali o attorcigliati alle zampe, mettete in ordine ogni volta che scartate un pacchetto.

  1. Proteggete l’albero di Natale!

A volte un albero di Natale può essere abbattuto da una coda che scodinzola o da un gatto avventuroso che potrebbe decidere di scalare la vetta. Sarebbe meglio evitare le troppe decorazioni in cima all’albero perché potrebbero facilmente cadere e rompersi e niente di fragile (o di valore) dovrebbe restare a portata di coda!

  1. Fate attenzione con i nuovi arrivati

Se avete programmato di prendere un nuovo animale proprio per le feste di Natale, assicuratevi di averlo fatto familiarizzare con gli altri animali di casa. Questo eviterà scontri e caos potenziale. La casa dovrà essere a prova di cucciolo e dovete essere certi di avere tutto ciò che serve per il cibo e attrezzature per il nuovo arrivato.

Un nuovo animale può godersi il Natale e Capodanno fintanto che non li trascurerete o che li mettiate in situazioni “scomode”. Attenetevi a queste semplici regole e animali e proprietari si godranno delle bellissime feste insieme.

Foto di Nathan McDine su Unsplash

This entry was posted in Cani


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *