Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

Frittata di Asparagi, Porri e Piselli

Asparagi porro e piselli frittata

Elise Pulbrook è una chef australiana, cuoca e semifinalista dell’edizione 2021 di Australian Masterchef 2021 e, più recentemente – amante delle galline! Condividerà con noi uno dei suoi modi preferiti per utilizzare le uova fresche sul nostro blog Omlet, una deliziosa frittata di asparagi, porri e piselli!


La mia ricetta preferita con le uova viene da mia zia Maria ed è la frittata di asparagi. Ho leggermente modificato la ricetta aggiungendo dei porri e i piselli. A volte mia zia Maria aggiungeva anche dei pezzi di patata bollita. Ad inizio primavera in casa non mancavano mai gli asparagi. Koo Wee Rup è la contea di Victoria famosa per gli asparagi e la mia grande famiglia italiana ha le sue radici qui. Zio Frank portava almeno un enorme cassa di asparagi fino a Melbourne ogni anno per le sue sorelle da dividere tra loro.

Questa è una ricetta che faccio non appena gli asparagi sono pronti e teneri. Farla con le mie uova fresche è davvero soddisfacente! Si tratta di una frittata sottile senza farina e spesso in famiglia la chiamiamo omelette.

Ingredienti:

  • 200g porro tagliato fine
  • 200g asparagi a pezzetti, eliminate la parte più dura in fondo
  • 200g pisellini
  • 10g aglio tritato, circa 2 spicchi
  • 230g uova sbattute, circa 4 uova grandi
  • 30g prezzemolo appena tritato
  • 2 -3 pizzichi di sale, o secondo i gusti (ogni tipo di sale è leggermente differente nella salinità. Conosci il tuo sale!)
  • 1 cucchiaino di peperoncino, o secondo i gusti (alcuni peperoncini sono più piccanti di altri!)
  • 1-2 pizzichi di origano secco o zaatar
  • 40g formaggio pecorino grattugiato, o a sufficienza per ricoprire l’omelette
  • Olio d’oliva leggero per friggere (almeno 100ml, ricordate di essere generosi con l’olio d’oliva!)

Procedimento:

1 – Riscaldate una grossa padella in acciaio o anti aderente. Se utilizzate una padella da 30 cm, le quantità che vi ho dato sopra dovrebbero bastare per due omelette. Una regola generale per la riuscita di molte ricette è la giusta scelta della padella.

2 – Aggiungete 2-3 cucchiai da tavola di olio d’oliva alla padella e iniziate a far appassire il porro a media temperatura. Aggiungete due prese di sale per aiutare ad estrarre i succhi dal porro e accelerare i tempi di cottura. Una volta che il porro si è ammorbidito, aggiungete l’aglio. Aspettate che profumi l’olio. Poi aggiungete gli asparagi. Fate soffriggere leggermente gli asparagi aumentando un poco la temperatura, facendoli sfrigolare. Mischiate per evitare che si attacchi o che si bruci. Dovranno risultare degli asparagi teneri ‘appena cotti’ leggermente croccanti e dolci. Aggiungete i piselli e lasciateli finché non diventeranno delle perle verde brillante. Ai piselli bastano pochi istanti di cottura. Se utilizzate i piselli surgelati, li dovrete scongelare in padella. Assaggiate le verdure e se sono tutte tenere toglietele dal fuoco e mettetele in una ciotola capiente.

Come fare asparagi frittata

3 – Mischiate le verdure con le uova sbattute, prezzemolo, peperoncino, un pizzico di origano e una presa di sale.

4 – Pulite la padella e portatela ad una temperatura media e aggiungete 5 mm di olio d’oliva. Non fate fumare l’olio ,a dovrà essere caldo a sufficienza per far sfriggere la frittata quando verrà versata in padella. Versate il mix di ingredienti, spianate con una spatola e coprite con un coperchio la padella. Grattate sopra il formaggio e ricordatevi dell’origano.

5 – Fate partire il grill del forno mentre aspettate che i bordi della frittata si scuriscano. Controllate il fondo della frittata utilizzando la spatola per sbirciare sotto. Quando avrà iniziato a scurirsi, trasferite la padella in forno e lasciate a grigliare finché il formaggio non si sarà sciolto e avrà iniziato a scurirsi. Togliete dal grill.

6 – Servite a fette come antipasto o tra due fette di pane imburrato per pranzo. Buon appetito!

Ricetta asparagi frittata

This entry was posted in Ricette


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *