Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

I perfetti ravioli alla zucca

Questa ricetta di pasta autunnale è perfetta se avete voglia di accoccolarvi sul divano con una ciotola in mano, il programma Netflix preferito in tv e il fuoco che scoppietta in sottofondo. Contrariamente alle credenze popolari, le zucche non servono solo per essere intagliate! La loro dolce polpa le rende perfette come ripieno per i ravioli per una cena autunnale.

Ricetta dei ravioli alla zucca

Per la pasta:

200g Farina 00 per pasta
2 Uova
Sale

Per il ripieno:

Mezza zucca o zucchina o a vostra scelta
Ricotta
Salvia fresca
Grana Padano o Parmigiano
Sale
Pepe

Condimenti extra

Semi di zucca
Burro
Olio d’oliva
Crescione o altra insalata


Procedimento

– Per il ripieno, tagliate la zucca a metà e pulitela dai semi e dai filamenti. Poi tagliatela a cubetti delle stesse dimensioni togliendo la buccia. Mettete i pezzetti di zucca su una teglia e irrorateli con olio d’oliva, sale, pepe e circa 6 foglie di salvia. Mischiate bene. Infornate a 200 gradi finché la zucca non sarà ben cotta e dorata ai bordi. Dovrà essere abbastanza morbida per poterla schiacciare. Di solito bastano 30 minuti in forno ma controllatela.

Toglietela dal forno e lasciatela raffreddare. Prendete la zucca, unite la salvia e mettetela in una ciotola con due grossi cucchiai di ricotta e dell’altro formaggio grattugiato a pasta dura. Mischiate tutto insieme. Condite a piacere. Coprite e mettete in frigo finché non sarà freddo. Adesso passiamo alla ricetta per la pasta.

Per la pasta seguite la nostra ricetta già data precedentemente finché non avrete ottenuto un rettangolo come per le lasagne (questa volta non faremo le linguine).

Stendete le due sfoglie di pasta e aggiungete dei cucchiai di ripieno su una delle due ad una distanza di circa 5-10 cm.

Poi spruzzate dell’acqua sui fogli di pasta intorno al ripieno con la zucca in modo che si attacchi all’altro foglio di pasta. A questo punto potete appoggiare delicatamente il foglio superiore e premere nelle parti che avete bagnato per far aderire bene i bordi. Cercate di evitare che si formino bolle nei ravioli.

Per questa operazione potete usare sia un taglia ravioli che la parte superiore di un bicchiere da vino e tagliate i ravioli. Infarinateli e metteteli in un piatto, pronti da bollire.

Fate cuocere i ravioli un po’ per volta per circa 3-5 minuti. Nel frattempo potete mettere a sciogliere del burro in una padella con delle foglie di salvia per profumare il burro. Aggiungete una punta di olio d’oliva per evitare che il burro bruci e infine trasferite i ravioli con un mestolo traforato nella padella.

– Se volete aggiungere un tocco sofisticato, vi consigliamo di tostare dei semi di zucca e metterli sopra i ravioli con altro grana padano grattugiato e dell’olio d’oliva. Buon appetito!

Ravioli con ripieno di zucca e ricotta

This entry was posted in Ricette


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *