The Omlet Blog

Scegli la cuccia giusta per il tuo cane

Dogtor™ Adem, Esperto comportamentalista per cani & educatore cinofilo, vi svelerà tutto ciò che c’è da sapere sulle cucce, quali tipi si adattano meglio ad una razza e all’età del cane e come mai i nostri amici a quattro zampe mostrano dei particolari comportamenti vicino alle loro cucce. Leggi per scoprire di più!


Che cosa bisogna considerare quando si acquista una cuccia per cani?

Una cuccia deve essere comoda sia per il tipo di razza che per l’età del cane e per le sue dimensioni. Se avete un cane anziano, potrebbe beneficiare di una cuccia ortopedica o di un materasso in memory foam come le cucce Bolster della Omlet con materassi in memory foam di prima qualità, che forniscono un supporto modellandosi sulla figura del cane. Un cucciolo d’altro cano potrebbe aver bisogno di una cuccia che possa eventualmente assorbire l’acqua se accidentalmente si rovescia una ciotola oppure se fanno per sbaglio una pipì nella cuccia mentre li state addestrando a farla fuori. Per i cuccioli, potreste considerare una cuccia che sia confortevole ma non troppo costosa viste le alte probabilità che venga masticata o danneggiata mentre giocano ed esplorano. Per me è anche importante scegliere una cuccia che sia robusta e facilmente lavabile. Ancora una volta la cuccia Bolster della Omlet è la scelta migliore che ha tutte queste caratteristiche! In questo modo si potrà limitare il numero di volte in cui si dovrà rimpiazzare una cuccia puzzolente o rovinata con una nuova versione e sarete anche certi che qualunque sporcizia potrà essere velocemente pulita mantenendo l’area cuccia igienica e invitante. Potreste anche considerare di coprire la cuccia del cane con una copertura rimovibile e lavabile, specialmente nei mesi invernali.

Che tipo di cuccia si adatta alla razza?

Alcune razze potrebbero aver bisogno di un’imbottitura extra rispetto agli altri per star comodi e limitare il pericolo di lesioni o piaghe doloranti come ad esempio i greyhound che sono considerati più ‘ossuti’ di molte altre razze. Alcune razze preferiscono accoccolarsi come ad esempio gli husky o alcune razze più piccole, mentre altri preferiscono stendersi su un fianco e allungarsi come ad esempio i cani da caccia. Un proprietario dovrebbe considerare quello che il singolo cane ama e scegliere di conseguenza la cuccia.

A seconda del periodo dell’anno, il cane potrebbe cambiare preferenza sul dove dormire. Per assicurare al cane un comfort costante dovrete adattare la cuccia alla stagione aggiungendo delle coperte extra o anche materassini refrigeranti. Se state cercando una coperta comoda, la coperta super soffice ed elegante della Omlet è sicuramente la migliore per questi mesi più freddi in cui alcuni cani preferiscono accoccolarsi. Per i mesi più caldi invece potreste provare un materassino refrigerante invece della solita cuccia se è particolarmente calda! Il Materassino refrigerante della Omlet è la scelta perfetta dato che è venduto anche in varie dimesioni a seconda della razza.

Ho notato che il mio cane ‘scava’ nella cuccia, come mai?

E’ un istinto naturale che deriva dal ‘pulire il terreno’ o l’area da insetti e potenzialmente da roditori e rettili. Gli antenati dei nostri cani dovevano farlo per rendere l’area in cui avevano scelto di dormire, sicura. Alcuni cani che vivono in climi tropicali e che vivono principalmente all’aperto o che sono ‘cani di strada’, hanno ancora il loro istinto per evitare di essere morsi o punti. L’azione di ‘pulire il terreno’ ha anche il vantaggio di prevenire le infestazioni di parassiti. Mentre ero alle Mauritius lo scorso anno, ho visto con i miei occhi un giovane cane mentre ripuliva l’area e poi l’ho visto fermarsi e diventare circospetto dato che aveva disturbato un piccolo scorpione tra le foglie. Senza la pulizia del terreno sarebbe stato morso senza dubbio dallo scorpione.

A volte i cani scavano perché traspirano attraverso i polpastrelli e l’atto di scavare e ‘girare in cerchio’ è un modo per spargere il loro odore. Questo comportamento è conosciuto con il nome di ‘marcatura’ e di solito è associata all’immagine di un cane che fa pipì su un lampione!

Infine i cani possono scavare nelle giornate particolarmente calde per eliminare le superfici calde (ad es. la terra che scotta). Aiuta a far emergere una superficie più fresca. Inoltre i canidi come ad esempio le volpi artiche e i lupi, possono scavare per evitare il clima estremo come venti forti e il freddo (ad es. la neve), e le tempeste. Anche in questo caso è un’azione che gli consente di restare al sicuro oltre che a regolare la temperatura corporea. Anche se non è più necessario per la sopravvivenza, alcuni comportamenti restano istintivi anche nei nostri cani domestici.

Come posso insegnare al cane a dormire nella cuccia?

Un buon addestratore cinofilo o comportamentalista lo considera una base dell’addestramento e aiuta i padroni dei cani ad insegnare il comando ‘vai a cuccia’. Se siete interessati ma non potete partecipare ad un corso di addestramento, vi spiego come insegnare questo comando passo a passo in questo blog.

Se comunque il cane è riluttante a dormire nella sua cuccia, dovreste capire le motivazioni. Prima di tutto considerate se l’area cuccia è attrattiva per il vostro cane? Il rinforzo positivo come ad esempio dare dei premietti in questa zona può aiutarli a considerarla in modo più positivo. Valutate anche se la cuccia è confortevole per la razza ed età (come abbiamo detto sopra!) In secondo luogo dovreste valutare se il cane ha dei problemi comportamentali come ad esempio l’ansia da separazione che potrebbe essere un motivo per cui non vuole rimanere a dormire nella cuccia. Se ritenete che sia questo il caso, dovreste cercare un comportamentalista certificato e rivolgervi a lui per imparare a costruire una buona base di fiducia anche se siete distanti fisicamente.

Come posso impedire che il mio cane distrugga la cuccia?

Riflettete sulle fasi della vita del cane. Un cucciolo mastica la cuccia perché sta esplorando con la bocca e ama mordere per dar sollievo alle gengive che stanno cambiando i denti. In questo caso consiglio di comprare una cuccia che non abbia molte piccole parti o oggetti che possano essere ingeriti. Allo stesso modo potete scegliere una cuccia fatta con materiali particolarmente resistenti e che non si rompano facilmente se masticati. Potrete acquistare una cuccia ‘più graziosa’ quando avrete passato questa fase e avranno perso i denti da latte.

Se il cane è adulto e distrugge la cuccia magari se viene lasciato solo in casa, questo è un segnale potenziale che il cane è stressato e che soffre di ansia da separazione per cui dovreste indirizzarvi ad un comportamentalista per risolvere il problema.

Allo stesso modo masticare e distruggere la cuccia può essere il sintomo che il cane si annoia. Per evitarlo, dovreste cercare di stancare il cane con più efficacia prima di lasciarlo solo in casa in modo che stia più tranquillo quando non ci siete. Assicuratevi anche che il cane non resti troppo a lungo da solo. Proprio come noi, i cani sono esseri sociali e necessitano di compagnia. Nel momento in cui assicurate loro un moto ed esercizio adeguato e non lo lasciate troppo a lungo, potreste anche lasciargli qualcosa da fare mentre siete via. Ad esempio potreste lasciargli qualcos’altro da masticare fatto apposta per lo scopo. Considerate la possibilità di lascialo con un cibo molto duro da masticare o un gioco dispenser di bocconcini!

Spero che abbiate trovato utili le informazioni. Auguro a tutti i vostri cagnoloni un sonno meraviglioso!

Dogtor™ Adem
Esperto comportamentalista & Addestratore cinofilo
www.dog-ease.co.uk
@dogtoradem

This entry was posted in Cani