The Omlet Blog

10 modi per legare con il coniglio

Alcune prove mostrano che i conigli che hanno legato con i loro proprietari vivono più a lungo e felici. A volte può sembrare che i nostri amici pelosi vivano in un mondo tutto loro – ma ci vuole solo un po’ di pazienza e di tempo per creare un legame con loro.

In questo articolo troverete dieci modi divertenti per approfondire la vostra relazione con loro sia che faccia già parte della famiglia o che lo abbiate appena preso.

1. Imparate a conoscere la sua personalità

Proprio come per le persone, tutti i conigli hanno una loro personalità e abitudini peculiari. Se avete deciso di prendere un coniglio cucciolo, scoprirete che all’inizio sono molto timidi ma con il tempo usciranno dal guscio e inizierà a rivelare la sua personalità. Abbiamo scritto un articolo molto utile sull’ Imparare a leggere il linguaggio corporeo dei conigli, una grande risorsa per capire come relazionarsi. Nell’articolo si sottolineano tutti i diversi tipi di vocalizzi che un coniglio può fare e fa anche riflettere sulla postura e il suo significato.

2. Create uno spazio condiviso

E’ naturale che il coniglio si senta nervoso o sulla difensiva se infilate le mani nella gabbia per prenderlo – dopo tutto quello spazio è casa sua e il suo istinto gli suggerisce di difendersi da potenziali predatori. Se volete creare un legame con il coniglio cercate di realizzare un’area gioco abbastanza grande per potervi sedere insieme a lui. In questo modo, potrete interagire su terreno neutrale.

I conigli si sentono a loro agio se si sentono protetti per cui non prendetela male se le prime volte si nasconderanno sotto un’area protetta.

3. Riempite l’area condivisa con dei giochi

Ci sono molte cose divertenti da posizionare nell’area gioco dei conigli o nel recinto, inclusi i tubi e tunnel Zippi, giochi masticabili, zone coperte, giochi che si appendono e cestini di fieno.

Una volta che avrete a disposizione uno spazio condiviso, con giochi e altre amenità, sedetevi con lui mezz’ora ogni giorno senza cercare di toccarlo. In questo modo il coniglio imparerà a sentirsi a suo agio in vostra compagnia e a fidarsi di voi. E’ probabile che dopo alcuni giorni il coniglio si avvicinerà spontaneamente e inizierà a mostrare segni di curiosità. E’ normale che vi dia un piccolo morsichino all’inizio – non preoccupatevi, non è un morso vero e proprio!

4. Fate fare nuove esperienze al coniglio

Sebbene i conigli siano creature abitudinarie, è sempre bene introdurre di tanto in tanto cose nuove. Il coniglio imparerà ad associarvi e queste nuove esperienze divertenti che miglioreranno il vostro legame. Occasionalmente cercate di modificare la disposizione della gabbia o prendete nuovi giochi – potete anche farne con le vostre mani utilizzando semplici oggetti da cucina come ad esempio i rotoli di carta.

5. Offritegli dei premietti salutari

I conigli possono insegnarci molto su una dieta salutare. Non amano le cose dolci e il cibo spazzatura e la cosa meno salutare che potete dargli sono le carote o le mele (dato che hanno alti livelli di zuccheri)! Aiuterà a creare un legame se offrirete loro delle invitanti foglie verdi, dei bastoncini di sedano o altre cose ghiotte. Il coniglio si avvicinerà con prudenza e darà un morso per assaggiare e voi sarete un passo avanti nel creare una relazione con lui.

6. Carezzate il coniglio

Una volta che il coniglio si sentirà a proprio agio con voi e non scapperà tutte le volte che vi avvicinate, è il momento di iniziare a carezzarlo. Il contatto fisico è uno dei modi migliori per creare un legame e anche se le prime volte non sembrerà troppo contento, non dovete preoccuparvi, è normale. Ci vorrà qualche settimana prima che si senta a suo agio in braccio a voi.

Il modo più appropriato per avvicinarvi è di allungare la mano a lato della loro testa. In questo modo vedrà che siete voi che volete carezzarlo. I conigli sono terrorizzati da possibili attacchi degli uccelli dall’alto e spesso scappano se vi vedono avvicinarvi dall’alto (e un umano in piedi è sicuramente qualcosa di alto per un coniglio!). I conigli inoltre hanno una zona cieca proprio davanti al naso – è un comun denominatore a tutti gli animali erbivori – per cui evitate di approcciare un coniglio nervoso frontalmente.

7. Insegnategli dei giochi

Una volta che avrete iniziato a giocare regolarmente con lui, potete iniziare ad insegnargli dei giochini! Potete iniziare rinforzando gli istinti naturali come ad esempio camminare in un tunnel con un bocconcino che lo aspetta al termine. Oppure potrebbe essere qualcosa di più complesso come insegnargli a girare su sé stesso. Abbiamo un articolo tutto dedicato ad insegnare dei trucchetti ai conigli se desiderate approfondire l’argomento!

8. Imitate il vostro coniglio

Un modo un po’ più inusuale per legare con il coniglio è di comportarvi come un coniglio. Ossia pulirvi ad esempio come fa un coniglio, oppure mangiare un po’ di cibo quando lo vedete mangiare. Assicuratevi solo che il coniglio vi veda mentre lo fate dato che il punto sta nel sembrare il più possibile un coniglio! Questo non sarà necessario se avete già una buona intesa con il coniglio.

9. Scegliete il momento giusto per giocare con il coniglio

Quando imparerete a conoscere bene il vostro coniglio, vedrete che ci sono alcuni momenti della giornata in cui sono meno attivi. E’ normale per un coniglio passare del tempo a dormire e sono animali molto abitudinari. Cercate di prendere nota di quando sono più attivi in modo da tenere conto che sono i momenti migliori per giocare insieme – in questo modo eviterete di infastidirlo interrompendo il riposino quotidiano per portarlo nell’area gioco!

10. Imparate a tenerlo in maniera corretta e sicura

Quando avrete creato un legame stabile fra voi, potrete anche decidere di portarlo in giro. Se siete abbastanza fortunati da avere un coniglio docile per farlo, ricordatevi sempre di tenerli in modo che siano comodi. Tenete la parte posteriore del coniglio così come terreste la testa di un neonato. Teneteli stretti quel tanto che basta per essere certi che non possa sfuggirvi di mano – non stringeteli troppo.

I conigli sono animi gentili e voi siate gentili con loro. Siate pazienti, lasciategli tempo e alla fine vi considereranno veri amici e fidati compagni.

This entry was posted in Conigli