Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

Come far fare esercizio al cane in casa

Un bassotto che gioca in casa con il suo padrone con una cuccia Fido Nook dietro di loro

Indipendentemente dal fatto che piova o ci sia sole il cane deve fare la sua passeggiata quotidiana… o due, giusto? Ma cosa succede se non è possibile? A volte non si riesce a portare fuori il cane per moltissime ragioni, sia per le condizioni meteorologiche estreme o perché magari siate in quarantena. Indipendentemente dalle motivazioni, è bene sapere come mantenere al top la salute fisica del vostro cane stimolando anche mentalmente il vostro amico quando è in casa ma anche quando riprenderete ad uscire regolarmente.

Anche se l’esercizio casalingo con il cane non sostituisce in alcun modo le attività all’aperto, ci sono tante idee che vi potranno aiutare se vi trovaste nell’emergenza di non poter uscire di casa.

Idee sugli esercizi fisici

Tira e mollar

Tira e molla è un ottimo gioco per incoraggiare il vostro cane a fare esercizio al chiuso. Prima di iniziare, è importante che il cane conosca il comando “lascia” in modo da essere certi che lascerà il gioco quando glielo chiederete. Una volta che gestiranno bene il comando, potrete iniziare a giocare con un resistentegioco tira e molla come Nuts For Knots, che potete usare per tirare avanti e indietro e divertirvi con il vostro amico.

Create una corsa ad ostacoliUn carlino che gioca a tira e molla al chiuso

Una corsa ad ostacoli è un modo eccellente per mantenere il cane attivo in casa. Potete rendere la corsa più o meno complessa e probabilmente avete già in casa tutto l’occorrente per prepararla! Potete utilizzare uno dei tunnel gioco per bambini per far giocare il cane oppure potete farne uno utilizzando una vecchia scatola di cartone, e dei bocconcini per invogliare il cane ad entrarci. Se avete delle scale con la moquette potete inserirle nel percorso oppure usare un hula-hoop o dei tubi in PVC per usarli come ostacoli da saltare. Potete sbizzarrire la creatività a patto che il cane sia sempre supervisionato mentre gioca.

Giocate a riporto in salotto

Questo gioco è perfetto per le giornate piovose quando è impossibile giocare con il vostro amico anche in giardino. Questo classico gioco è perfetto per far uscire dal letargo il cane ma fate attenzione se in casa avete poco spazio a disposizione (o grandi ambizioni!). Ricordate sempre di usare una palla morbida in modo da evitare danni.

Prendete un tapis-roulant

I tapis roulant non sono solo per umani! Se il vostro cane appartiene ad una razza particolarmente attiva che sapete essere dipendente dalle uscite all’aperto per correre per ore intere, un tapis roulant è un ottimo modo per farli sfogare fisicamente e farli stancare. Non è consigliabile usare un tapis roulant concepito per esseri umani per cui, se state considerando questa opzione per far fare esercizio al cane, potete investire e acquistare un tapis roulant apposta per cani. In questo modo potete essere certi che il vostro amico sarà al sicuro su un attrezzo concepito per il loro peso e le loro articolazioni.

Idee per gli esercizi mentali

Provate con i giochi Puzzle

Far esercitare il cane non significa solo fargli fare esercizio fisico. La stimolazione fisica e mentale sono entrambe importanti e con gli stimoli mentali potrete consumare tanta energia quanta con gli esercizi fisici. Prendete dei giochi puzzle come il Treat Maze Puzzle Interattivo, un gioco mentale che farà davvero pensare il vostro cane e che garantisce tanti stimoli mentali. Guarda il cane che spende energie per capire come risolvere il problema e raggiungere i bocconcini.

Giocate a nascondino

Anche se il gioco del nascondino richiede esercizio fisico da parte del cane, necessita anche di collegamenti mentali. Trovate un nascondiglio e fate aspettare il cane finché non chiamerete il suo nome per farvi trovare. Quando finalmente vi troverà, riempitelo di complimenti e premiatelo con un bocconcino.

Insegnate al cane nuovi trucchetti

Insegnare al cane nuovi trucchetti è un’attività che potete anche fare praticamente senza bisogno di spazi e li terrà mentalmente impegnati. Potete iniziare insegnandogli i comandi di base appena arrivato a casa, di solito intorno alle otto settimane d’età. Man mano che il cane diventa grande può diventare più difficile e divertente. Date un’occhiata alla guida Omlet sul clicker training, che potete utilizzare per insegnare al cane dei giochi sorprendenti.

Scent Game

Potete provare a nascondere alcuni dei bocconcini preferiti del cane per mettere in azione il naso (e il cervello). Questo gioco è un perfetto stimolo mentale e potete anche inserirlo nella corsa ad ostacoli. Prima di nascondere il bocconcino, dovrete avergli insegnato il comando “cerca” in modo da sapere cosa deve fare quando lo lascerete per iniziare la caccia. Potete iniziare a nascondere un premietto sotto un asciugamano e poi nasconderne altri per casa.


Rimanere chiusi in casa non è divertente sia per voi che per il cane ma fortunatamente con un po’ di fantasia e qualche consiglio sarete in grado di rendere meno noiosa la permanenza al chiuso prima di poter ricominciare ad uscire.

 

This entry was posted in Cani


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *