Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

Di cosa hanno bisogno i cani in autunno

Due dalmata che giocano tra le foglie d’autunno

Alla maggior parte dei cani piace l’autunno. I bambini riprendono ad andare a scuola e questo significa avere la casa tranquilla a disposizione durante il giorno e anche i giardini e le passeggiate preferite sono meno affollate e frequentate solo da cani che hanno voglia di giocare e dai loro padroni e non da bambini piccoli e scalmanati che cercano di prendere la coda. Possono ritornare in spiaggia, non c’è polline nell’aria e le temperature si sono rinfrescate così da poter andare in giro senza rischi di colpi di calore. Per non parlare dei salti nei cumuli di foglie!

Inutile dire che ci sono tante cose da fare per prepararsi al periodo in arrivo sia per i cani che per gli umani, ma se volete rendere questa stagione dell’anno speciale il più possibile, ci sono alcune cose che potreste prendere o fare scorta. Ecco alcuni consigli che potete tenere come promemoria:

Spazzolate il vostro pet

Al cane sta per iniziare a crescere il pelo invernale in previsione della stagione fredda alle porte. Per essere certi che sia sano e folto, date una bella spazzolata al vostro amico per togliere tutto il pelo morto in eccesso. Questa operazione è particolarmente importante se il cane ha il pelo lungo o difficile da tenere in ordine. Potete iniziare spazzolandolo ma, se possibile, portatelo anche da un toelettatore professionista.

Cappotti per cani

Tutti i cani possono trarre beneficio dall’indossare un cappotto per cani nelle passeggiate per avere caldo extra e stare bene in autunno e inverno ma è particolarmente importante per i cani di taglia piccola o con il pelo corto che non sono naturalmente equipaggiati per fronteggiare le basse temperature.

I giubbini per cani sono disponibili in un’ampia gamma di stili e materiali tra cui potrete scegliere a piacimento ma vi raccomandiamo una versione impermeabile, facile da pulire.

Se il vostro cane non è abituato ad indossare un cappottino, ci vorrà un po’ di tempo perché si senta a suo agio indossandone uno. Iniziate gradualmente facendogli annusare ed esplorare il materiale con cui è fatto, premiandolo con dei biscottini per rassicurarlo. Una volta che sembrerà essersi abituato, potete farglielo indossare per dei brevi periodi in giro per casa o in giardino aumentando ogni volta il tempo.

Collari e guinzagli rifrangenti

Per essere certi che voi e il vostro cane siate ben visibili quando andate a passeggiare la mattina presto o la sera, è una buona idea prendere un collare rifrangente e/o un guinzaglio che sia visibile alle macchine di passaggio. Molti portano delle torce quando camminano al buio, per cui gli oggetti rifrangenti possono essere utili anche se non passeggiate in zone trafficate. Potete anche comprare dei collari con luci LED in modo da individuare sempre la posizione del cane se lo lasciate libero dal guinzaglio.

Controllate zecche e pulci

Non interrompete i dog trattamenti contro pulci e zecche solo perché è terminata l’estate. Le zecche sono molto attive in primavera e in autunno e dato che il clima va verso il freddo, le pulci cercheranno di rintanarsi in casa al caldo.

Una cuccia calda e confortevole

Quando rientrate a casa dopo una passeggiata sotto la pioggia, vi piace sedervi su una poltrona al caldo con una bella coperta oppure anche sotto le coperte, a letto. Anche al vostro cane piacciono le stesse cose. Assicuratevi che abbia una cuccia morbida e allo stesso tempo di sostegno che li accolga. Le cucce Bolster della Omlet hanno dei materassi di altissima qualità in memory foam che avvolgono il corpo del cane e gli consentono di rilassarsi assicurando delle lunghe nottate di sonno ristoratore.

Avere un posto tranquillo e sicuro dove andare dopo aver giocato è particolarmente importante per i cuccioli. Tenete la cuccia in una stanza con il riscaldamento o con una stufa in modo che possano restare insieme al resto della famiglia e in modo che possa restare al caldo tutta la notte.

Due cani che dormono dopo una passeggiata autunnale

Il problema fango

Anche se il vostro cane non ama lanciarsi nelle pozzanghere o rotolarsi nel prato bagnato o in mezzo alle foglie, le passeggiate diventeranno man mano più piovose visto l’avvicinarsi dell’autunno per cui è opportuno avere tutto il necessario a portata di mano per gestire un cane sporco e che magari ha freddo. Se tornate in macchina dalle passeggiate, sarebbe una buona idea avere un asciugamano e una dog coperta per asciugare il cane prima di farlo salire a bordo e per essere sicuri che non prenda freddo. Un coprisedile impermeabile è un’altra soluzione valida.

Prendete uno shampoo adatto per i cani per il bagno e una buona spazzola per togliere lo sporco e la polvere dal mantello. Se non siete meticolosi nella pulizia del cane, l’ideale sarebbe avere una cuccia facile da tenere pulita. La cuccia per cani Topology ha delle coperture rimovibili che si sfilano con facilità e messe in lavatrice a lavare quando sono sporche. E’ anche disponibile una copertura in microfibra marrone che è in grado di assorbire qualunque residuo di sporcizia e umidità senza che la copertura diventi umida e scomoda.

Prestate attenzione alla sicurezza del cane

L’autunno di solito, porta con sé dei rischi per la salute dei pet. Fate attenzione all’antigelo che è altamente velenoso per i cani che può portare ad insufficienza epatica e anche alla morte. Alcuni segnali che indicano che il cane potrebbe aver ingerito qualcosa che non doveva includono vomito, convulsioni e difficoltà di respirazione per cui chiamate immediatamente il veterinario se notate qualcuno di questi sintomi. Ai cani piace il gusto dell’antigelo per cui, se lo utilizzate, conservatelo in un armadietto chiuso o in un capanno.

Il sale grosso utilizzato sulle strade per sciogliere il ghiaccio può essere pericoloso se ingerito per cui pulite accuratamente le zampe al rientro dalle passeggiate.

Fate attenzione anche ai pericoli che si possono celare sotto le foglie e sulle zampe fangose. Vetri rotti, cibo tossico e immondizia possono danneggiare seriamente i vostri animali. Se volete avere cani felici e in salute, teneteli sempre sotto controllo mentre sono in giro ad esplorare.

Costumi di Halloween

Anche se non è obbligatorio in autunno, se il resto della famiglia si traveste per halloween dovreste naturalmente includere il vostro amico peloso. Potete trovare dei costumi molto carini online o nei negozi di animali oppure potete optare per una versione fai da te. Una rapida ricerca su Google vi aiuterà a trovare l’ispirazione!

E’ importante non forzare mai il vostro animale a indossare un costume. Se mostra segni di insofferenza e lo vedete stressato, toglieteglielo subito e riprovate in un momento successivo.


Se arriverete preparati a questo periodo dell’anno, godrete sia voi che il vostro cane appieno di questo periodo, ideale per passeggiare, giocare e fare le coccole!

This entry was posted in Cani


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *