Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

Le vostre storie d’amore grazie all’aiuto dei vostri animali

le storie d'amore di omlet

Abbiamo chiesto alle persone che fanno parte dell’incredibile comunità Omlet di condividere le storie dei loro animali che li hanno aiutati a trovare l’amore o che hanno giocato un ruolo importante nei momenti più romantici. Mettiti comodo e leggi queste storie che scaldano il cuore!

Un labrador biondo con un boa di piume e i suoi padroni

Elisse – VW, USA

Ho incontrato mio marito, Dan, nel 2001 mentre lavoravamo entrambi per FEMA a New York, alle operazioni in risposta all’attacco terroristico del 9/11; lui era alla logistica del quartier generale e io alle comunicazioni dalla città di NY. E’ venuto a casa mia ed essendo uno stacanovista dell’esercito, ha deciso che avevo bisogno di mensole – e lui era l’uomo giusto per montarle! Dan ha preso gli attrezzi e si è messo al lavoro… e Trapper, il mio dolce labrador biondo, si è steso accanto a lui e ha messo la zampa sopra gli attrezzi di Dan. Era SENZA DUBBIO un possessivo “è mio” che siamo entrambi scoppiati a ridere e questo è stato uno dei motivi che mi ha fatto dire che Dan era “quello giusto”: Trapper non aveva intenzione di lasciarselo scappare!

Trapper mi ha sempre amata, l’ho preso che era un cucciolo nel 1988,ma ADORAVA Dan: aveva finalmente trovato “il suo amico”! E Dan amava lui: quando ci siamo trasferiti in West Virginia nel 2002, le zampe posteriori di Trapper davano segni di invecchiamento e Dan lo portava su e giù per tre piani di scale ogni giorno… e Trapper restava steso al sole mentre Dan lavorava in giardino, girando la testa per non perdere mai di vista Dan… e “bau” se per caso non lo vedeva più!

Sposa e sposo che tengono due alpaca

Mel – UK

Da bambino sono cresciuto in mezzo agli animali e questo mi ha portato ad intraprendere la mia carriera di infermiere veterinario. La mia vita ruota attorno ai miei animali e i proprietari di animali ripongono la loro fiducia in me ogni giorno quando mi portano i loro amici a 4 zampe e i loro pennuti.

La mia storia di San Valentino riguarda il mio matrimonio, non sarebbe stato lo stesso senza animali attorno! In fase di programmazione del giorno del matrimonio ho chiamato il parroco che mi ha detto ‘spero che i tuoi cani saranno presenti’ e naturalmente sarebbe stato così ma non immaginava a quanti animali saremmo arrivati nella giornata! Sono arrivata in chiesa accompagnata da 2 magnifici cavalli grigi e i miei 3 cani accanto a me. I cani percorrevano la navata della chiesa accanto al mio testimone e uno di loro portava gli anelli! Sono tanto orgogliosa che sia riuscita a fare tutto il percorso in chiesa senza fermarsi a prendere le coccole dai suoi ospiti preferiti. Poi con la carrozza e i cavalli sono andata ad un fienile dove mia mamma mi ha fatto una sorpresa e mi ha fatto trovare uno dei miei animali preferiti, un alpaca!

Alla fine della giornata l’abito era nero e grigio perché gli alpaca ci si erano seduti sopra ma non mi importava, era stata una giornata magica piena di animali! Ero solamente un po’ triste perchè le mie galline e i porcellini d’india non si erano visti ma credo fossero a casa a godersi il sole!

Un gatto accoccolato sul divano con un orsetto

Lauren – UK

Quando ho incontrato per la prima volta il mio attuale marito mi ha detto che aveva un gatto. Non avendo una casa mia perché ero un’universitaria che viaggia molto ero molto curiosa perché amo molto gli animali. Mi disse che la gatta si chiama Stripe a causa di una striscia che dal naso arrivava alla coda. In realtà era solo un soriano senza strisce bianche ma mi aveva incuriosito e volevo sapere di più!

Quando finalmente sono andata a casa del mio attuale marito per la prima volta dopo esserci incontrati, mi sono seduta sul divano mentre lui preparava una tazza di té nella cucina adiacente. Nel frattempo la sua gatta (Stripe) è arrivata e mi si è seduta in grembo, così ho iniziato a carezzarla. Quando è tornato con il té, mio marito ha affermato che Stripe non si era mai comportata così perché era una gatta molto timida, per cui ci siamo sempre detti che Stripe mi ha scelta perché sapeva che l’avrei amata!

Purtroppo è morta nel 2020, ma ha avuto l’equivalente dei funerali di stato.

Una coppia accarezza un terrier il giorno del matrimonio
Annette – UK

Il mio dolce Cupido è stato il mio primo cane chiamato Dooby !! Era un Lakeland Terrier incrociato con un Jack Russell – un cane esigente ed esuberante. Quando, in prossimità delle feste di Natale ho invitato degli amici a dormire da me, ha deciso di lasciare il mio comodo letto e di andare a dormire con uno dei miei amici. E’ stata lei a decidere!!

Lui si chiama Ian e ormai siamo sposati da 25 anni e, sì, lei era alla cerimonia. Sfortunatamente non è più con noi con la sua presenza ma il suo spirito ci accompagna sempre perché ha preso al posto mio la miglior decisione della mia vita!!

Uno yorkshire terrier nell’erba alta

Mathieu – Francia

Quando ho incontrato la mia futura moglie Céline, lei aveva uno Yorkie di 3 anni: Nouky.
Quando sono andato a prenderla per la prima volta per andare al cinema, suo padre ha aperto la porta. Ho chiesto cortesemente di vedere Celine, ma il padre ha chiamato la madre Lyn, fingendo che fossi venuto per lei…
Ma il cagnolino che avevo conosciuto la settimana prima, era venuto a salutarmi. Non ero nella casa sbagliata! E’ rimasto con noi per 12 anni, sempre a giocare con la pallina (eccellente portiere) e mai stanco!

This entry was posted in Animali da compagnia


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *