Ci sono dei tempi di attesa a causa dell'elevato numero di domande. Vi preghiamo di visionare la nostra pagina sulle Consegne per ulteriori informazioni.

The Omlet Blog

7 cose che non sapevi sulle zampe dei gatti

Primo piano delle zampe bianche di un gatto sul tiragraffi Stak di Omlet

Avete mai osservato attentamente le zampe del vostro gatto? Non sono così soffici e adorabili? Sappiamo che i gatti usano le zampe per muoversi e cacciare. Ma vi siete mai chiesti se ci fosse dell’altro da sapere sui piedini del vostro amico felino?

Dalla comunicazione alla cura del pelo alla regolazione della temperatura, le zampe dei gatti hanno molti usi interessanti e importanti. Immergetevi nell’affascinante mondo delle zampe dei gatti e vedrete che i piedini del vostro felino non sono solo adorabili, ma sono anche straordinari!

1. Le zampe dei gatti sono eccellenti ammortizzatori

Abbiamo tutti sentito dire che i gatti atterrano sempre in piedi. E sebbene siano degli abili saltatori, i gatti non usano le zampe solo per stabilizzare il proprio corpo. I cuscinetti delle zampe dei gatti sono in realtà dei mini ammortizzatori. Il soffice cuscino di pelle attorno alla parte inferiore delle zampe dei gatti consente loro di atterrare dolcemente e silenziosamente. Questa è una delle ragioni per cui i gatti sono dei cacciatori così abili – le prede non li sentono mai arrivare.

Dare al vostro animale domestico la possibilità di utilizzare questi piccolissimi ammortizzatori contribuirà a sviluppare la sua naturale capacità di arrampicarsi, saltare, graffiare e giocare. L’albero per gatti da interni Freestyle è un’ottima torre da arrampicata in quanto consente al vostro gatto di esercitare le sue abilità naturali e saltare sulle sue zampe morbide e silenziose.

2. Le zampe anteriori dei gatti hanno più dita di quelle posteriori

I “Gatti di Hemingway” sono famosi per avere un dito in più rispetto alle altre razze. Ma lo sapevate che TUTTI i gatti hanno più dita nelle zampe anteriori che in quelle posteriori? Con la sola eccezione della razza unica American Polydactyl (i gatti di Hemingway), tutti i gatti hanno 5 dita nelle zampe anteriori e solo 4 in quelle posteriori.

Le dita in più presenti nelle zampe anteriori, chiamate “speroni”, sono come i pollici del vostro gatto. Queste dita in eccesso possono aiutare nella naturale abilità dei gatti di cacciare, ma poiché sono collocate più in alto sulla zampa, non si consumano così rapidamente quanto le altre. Quindi, assicuratevi che il vostro gatto abbia un ritagraffi durevole e resistente che lo aiuti a levigare tutti gli artigli.

3. Le zampe dei gatti trasmettono segnali sensoriali

E se il vostro gatto potesse sapere che siete in una stanza ancora prima di vedervi? In realtà può farlo! Le zampe dei gatti sono ricoperte di minuscoli recettori nervosi che fungono da centro di comunicazione sensoriale per il vostro gatto. Questi piccoli recettori sensoriali possono avvertire le minime vibrazioni o pressioni che vengono emanate dal suolo e, di conseguenza, segnalano ai gatti i movimenti dell’ambiente circostante. In natura, questo sesto senso è estremamente utile in quanto aiuta i gatti a tenersi lontani dai predatori o dai pericoli. Ma per i nostri gatti domestici è semplicemente segnale che dice loro che è giunto il momento di accoccolarsi su una coperta confortevole in compagnia del loro essere umano preferito.

4. Le zampe dei gatti sono dei regolatori di temperatura

In quanto esseri umani, regoliamo la nostra temperatura corporea attraverso le numerose ghiandole sudoripare presenti in tutto il corpo. Ma vi siete mai chiesti come i gatti abbassano la propria temperatura quando fa caldo? I nostri amici felini sono ricoperti di pelo, quindi dove sono esattamente le loro ghiandole sudoripare? Proprio così – sulle zampe. I gatti hanno delle piccole ghiandole sudoripare sui cuscinetti delle loro zampe che li aiutano a rinfrescarsi naturalmente nelle giornate troppo calde e umide.

Sebbene queste ghiandole aiutino i gatti a rinfrescarsi, è comunque importante assicurarsi che il vostro amico peloso abbia sufficiente acqua e zone d’ombra per aiutarlo a regolare la temperatura. E se il vostro gatto trascorre la maggior parte del tempo in casa ed esce fuori di tanto in tanto, assicuratevi di avere un recinto da esterni sicuro in cui godere dei momenti di gioco trascorsi all’aria aperta. Potete persino aggiungere delle coperture per Catio di Omlet sul recinto per offrire riparo dal sole e protezione contro le intemperie.

5. Le zampe dei gatti hanno un colore

Probabilmente non lo sapevate, ma i gatti sono i primi veri fashionisti. Proprio così! Il colore delle zampe dei gatti si abbina a quello del pelo o del naso. Per esempio, i gatti di colore rosso hanno i cuscinetti delle zampe rosati, i gatti neri ce li hanno di colore nero e i cuscinetti dei gatti Tuxedo sono bianchi e neri. È interessante notare che i gatti multicolore come la razza Calico hanno anche i cuscinetti multicolore. Avete osservato il colore dei cuscinetti delle zampe del vostro gatto?

6. Le zampe dei gatti sono strumenti di toelettatura integrati

Se c’è qualcosa in cui i gatti sono molto bravi è l’igiene personale. Se avete mai visto un gatto lavarsi, avrete notato che usa le zampe per pulirsi il viso e le orecchie. La maggior parte dei gatti inizia leccandosi le zampe per inumidire i cuscinetti ruvidi per poi strofinarle delicatamente su occhi, muso e orecchie con un movimento circolare per pulirsi. Gli accessori per l’albero per gatti Freestyle, come il gradino imbottito o l’amaca, costituiscono luoghi ideali e pratici dove il vostro gatto può lavarsi comodamente.

7. I gatti hanno una zampa dominante

Siete destrimani o mancini? Sebbene venga posta comunemente agli umani, questa domanda potrebbe essere rivolta anche ai gatti. Vi potrebbe sorprendere, ma i gatti hanno una zampa dominante proprio come le mani per gli umani. Sono state condotte molte ricerche per provare a capire se c’è una logica o un motivo per cui i gatti usano una zampa piuttosto che l’altra, ma non è stato determinato nulla di conclusivo.

E voi sapete qual è la zampa dominante del vostro gatto? Scopritelo con questo test. Prendete uno dei suoi giocattoli preferiti e mettetelo in un luogo difficile da raggiungere per il vostro gatto. Ogni volta che proverà a toccarlo, graffiarlo o afferrarlo osservate attentamente quale zampa utilizza per prima. Molto probabilmente quella è la sua zampa dominante.

Prendetevi cura del vostro gatto con Omlet

Noi di Omlet lasciamo che la curiosità e l’istinto naturale dei gatti ci guidino nella creazione di nuovi prodotti per gatti. Ci chiediamo continuamente come e cosa possano volere i gatti e rispondiamo a queste domande creando qualcosa che il vostro gatto adorerà. In materia di zampe, offriamo un’ampia gamma di prodotti che assecondano specifici comportamenti ed esigenze dei vostri amici felini e delle loro zampe. Vi invitiamo a conoscere i nostri alberi per gatti, Catio, cucce e molto altro e guardate il vostro amico felino avventurarsi nell’ambiente circostante con piacere, comodità e spirito di avventura!

Primo piano delle zampe di un gatto che si affila gli artigli su un tiragraffi Stak di Omlet

This entry was posted in Gatti


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *