The Omlet Blog

Come trovare un criceto

Vi siete mai messi alla ricerca del vostro criceto che è scappato dalla porticina della gabbia lasciata accidentalmente aperta e il vostro amico peloso è partito per un’avventura…?

Cercate di mantenere la calma perché anche se sono dei piccoletti, non sono poi così difficili da trovare!

Seguite i nostri suggerimenti e vi ritroverete insieme in men che non si dica!


1 – Non cercateli durante il giorno!

I criceti sono animali notturni ed è probabile che si siano trovati un angolino confortevole in cui dormire durante il giorno. E’meglio mettersi sulle loro tracce la notte quando sono fuori in esplorazione!

2 – Non resistono a un bocconcino!

Lasciate i loro bocconcini preferiti in un angolo della stanza (o delle stenze) in cui pensate si sia nascosto e vedete se va a mangiare. Le banane sono un ottimo boccone per tentarli.

3 – Chiudete le luci

I criceti si muovono più a loro agio se la stanza è scura e tranquilla. Cercate di stare seduti al buio e ascoltate!

4 – Diventate degli agenti segreti e cercate le impronte

Spargete della farina nella stanza in cui pensate che si sia nascosto e cercate le piccole impronte!

5 – Fermatevi e ascoltate

Se sospettate che sia nascosto in una specifica stanza, spegnete la tv e ascoltate. Riuscirete a sentire il leggero ticchettio delle zampette sul pavimento oppure uno starnuto che vi aiuterà a localizzarlo.

6 – Trovare la strada di casa

A volte i criceti tornano alla loro gabbia da soli. Lasciatela aperta sul pavimento con dentro cibo fresco e magari il girovago tornerà. Quando sarà affamato potrebbe presentarsi senza preavviso!

Per evitare che scappi, assicuratevi che la porticina sia sempre ben chiusa. La gabbia Qute per criceti è l’alternativa ideale se volete una casa sicura per il vostro amico peloso. Scopri di più qui.

This entry was posted in Criceti