Limited availability due to high demand. Please see our Stock Availability page for more information.

The Omlet Blog

Torta a strati Eggnog

Izy Hossack è un pasticciere e cuoca che lavora a Londra, food stylist e fotografa di cibo oltre che autrice dei libri Top with Cinnamon e The Savvy Cook. Izy ha creato due deliziose ricette per le feste per il calendario dell’Avvento della Omlet e puoi trovare la sua Ciambella al cioccolato e pan di zenzero qui.

natale cottura eggnog torta
natale ricetta eggnog strati torta

Questa torta a strati è il dolce perfetto per far colpo a Natale. Ispirato al profumo dell’eggnog, il dolce e la glassa sono profumati alla vaniglia, noce moscata, cannella e rum per un tocco alcolico e un dessert caldo e speziato.

Il tipo di glassa è interessante – di solito ha una base di crema al burro per addolcire, amerete questa versione (e non c’è bisogno dello zucchero a velo!). La base è una crema pasticcera cotta addensata con fecola e uova finché non raggiunge la viscosità desiderata. In seguito viene sbattuta con del burro ammorbidito finché non diventa soffice e spumoso. Può sembrare un po’ denso se il burro o la crema pasticcera sono troppo freddi per cui potreste aver bisogno di un cucchiaio di acqua calda per raggiungere la giusta consistenza. Vale sicuramente lo sforzo rispetto ad una normale crema al burro dato che la consistenza è morbida e leggera con il perfetto grado di dolcezza.

Per decorazione, amo mantenere la glassa semplice con un sottile strato tutto intorno ed un leggero decorazione in cima. Per guarnitura cerco delle parti edibili per dare alla torta un aspetto natalizio; Piante erbacee come il rosmarino, timo o salvia (come ho usato qui) sono belli come le noci spezzettate. Una spruzzata di cannella e noce moscata sono il tocco finale che intensificano il gusto dell’eggnog.

Ingredienti:

Torta:

300 g zucchero semolato
140 g burro dolce, morbido
60 ml olio di semi
4 uova medie
150 ml yogurt naturale
150 ml latte
1 cucchiaino pasta di vaniglia o estratto
330 g farina auto lievitante
1 cucchiaino di cannella in polvere
¼ cucchiaino di noce moscata grattugiata
¼ cucchiaino di sale fino
¼ cucchiaino bicarbonato di soda

Glassa:

150 ml latte
1 cucchiaino pasta di vaniglia o estratto
80 g zucchero semolato
20 g fecola
1 uovo
½ cucchiaino cannella in polvere
¼ cucchiaino di noce moscata grattugiata
Presa di sale
200 g burro dolce, morbido
2 cucchiai da tavola di rum scuro

Per la torta:

  1. Preriscaldare il forno ventilato a 180 C. Imburrate e infarinate tre teglie da dolci da 18-cm.
  2. In una capiente mescolate zucchero e burro finché non saranno morbidi e spumosi. Sbattete poi le uova una alla volta.
  3. In una caraffa unite lo yogurt, latte e vaniglia.
  4. In una ciotola a parte mettete farina, cannella, noce moscata, sale e bicarbonato e mescolate.
  5. Aggiungete 1/3 del composto allo yogurt a quello di burro e mescolate. Ripetete in modo alternato finché non avrete mischiato tutto lo yogurt e la farina e avrete un impasto morbido.
  6. Dividete il composto in parti uguali tra le tre teglie e cuocete per 25-30 minuti, finché lo stecchino inserito al centro della torta non uscirà pulito.
  7. Togliete dalla teglia con l’aiuto di un coltello da burro e lasciate raffreddare per 10 minuti before e poi spostatele su una rastrelliera per far raffreddare completamente.

Per la glassa:

  1. Unite il latte e la vaniglia in un pentolino piccolo e mettetelo a fuoco medio finché non sarà caldo.
  2. In una ciotola media mescolate lo zucchero, fecola, uovo, cannella, noce moscata e sale finché non saranno ben amalgamati.
  3. Versate un po’ di latte caldo nella mistura di uovo e mescolate velocemente con una frusta. Versate il rimanente latte caldo e mescolate. Travasate il contenuto nuovamente nella ciotola e rimettete sul fuoco.
  4. Cuocete a temperatura media mescolando con una frusta finché il composto non sarà addensato, circa 1 minuto, poi togliete dal fuoco.
  5. Versate in una ciotola bassa e mettete in freezer per 5-10 minuti finché non sarà raffreddato. In alternativa potete metterlo in frigo per 1 ora.
  6. Sbattete il burro morbido in una ciotola capiente con una frusta elettrica (o in un mixer) quando sarà lavorato, aggiungete gradualmente le uova raffreddate.
  7. Aggiungete il rum e continuate a mescolare finché la glassa non avrà un aspetto areato e leggero. Se sembra troppo densa, aggiungete 1-2 cucchiai di acqua bollente per aiutare ad ammorbidire il burro e che aiuterà la glassa a raggiungere la giusta consistenza.

Assemblaggio:

  1. Tagliate la parte superiore quando il dolce è freddo con un coltello seghettatoe togliete la carta da forno dai bordi.
  2. Posizionare su un piatto da portata e versate dei cucchiai colmi di glassa sulla parte superiore. Aggiungete il secondo strato di torta e ripetete l’operazione.
  3. Una volta posizionato l’ultimo strato, mettete ½ della restante glassa sulla torta e distribuitela sulla cima e sui bordi. Utilizzando una paletta calda sarà più facile (riscaldatela mettendola in un pentolino di acqua bollente e pulitela quando necessario).
  4. Mettere il dolce in frigo per 10 minuti per far indurire lo strato di glassa.
  5. Togliere il dolce dal frigo e aggiungete la rimanente glassa utilizzandola per le decorazione in cima e ai lati.
  6. Decorate il dolce a piacere – Io ho usato noce moscata e cannella grattugiata, foglie di salvia e lamelle di mandorla per dare un tocco natalizio.

This entry was posted in Natale


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *