Ci sono dei tempi di attesa a causa dell'elevato numero di domande. Vi preghiamo di visionare la nostra pagina sulle Consegne per ulteriori informazioni.

The Omlet Blog

Far schiudere le uova

Pulcini all’aperto sul prato con mamma chioccia

Stai considerando di far schiudere delle uova di gallina? Bene, sarà incredibile! Far schiudere le uova è un’esperienza incredibile per tutti gli amanti delle galline ma prima di iniziare, ecco la guida per essere certi che tu e i pulcini iniziate nel migliore dei modi!

Perché far schiudere le uova?

Prima cosa più importante, le galline sono fantastici animali da compagnia. Durante tutto il mese ti spiegheremo perché le galline sono pet eccezionali! Andate a leggere il nostro blog Leggende sull’allevamento di galline che distingue tra fatti e finzione in merito alle galline.

Oltre a questo, far schiudere le uova è un’esperienza incredibilmente soddisfacente. Dall’incubazione delle uova, alla schiusa dell’uovo, fino a vederle crescere come galline adulte. Le seguirete passo a passo fin dall’inizio!

Posso far schiudere le uova del supermercato?

Questo è un pregiudizio molto comune sulle uova… giusto? Abbiamo tutti sentito la storia di un amico che è riuscito a far schiudere le uova del supermercato. E anche se questa prospettiva sembra essere esaltante, in realtà è davvero difficile che accada.

E’ necessario che l’uovo per schiudersi sia fecondato e raramente si trovano uova fecondate al supermercato. Per essere fecondato, la gallina deve essere entrata in contatto con un gallo e questo non accade alla maggior parte delle galline che poi producono le uova che troviamo sul mercato. Potete eventualmente trovare uova fertili al mercato contadino dove le galline hanno avuto interazioni con il gallo e quindi le uova che comprate possono essere fertili. Questa ancora non è una garanzia per poter avere dei pulcini perché bisogna anche considerare come vengono trattate le uova nello sviluppo da uovo a pulcino. Ad esempio, se sono state refrigerate o se i livelli di umidità non sono corretti, questo bloccherà lo sviluppo. Per cui se desideri far nascere dei pulcini, le uova del supermercato non sono la scelta giusta.”

Dove prendere le uova?

Un buon posto dove iniziare la ricerca è contattare un allevatore affidabile. E’ importante però tenere a mente che anche se un allevatore è certo del fatto che le uova che vende siano fertili, questa non è comunque una garanzia al 100%. Ciononostante rivolgersi ad un allevatore è comunque la soluzione ideale. Il metodo usato dalla maggior parte degli allevatori per capire se un uovo è fecondato si chiama speratura. Si avvicina l’uovo alla luce di una candela. Se l’uovo risulta opaco, allora molto probabilmente è fecondato.

In alternativa puoi acquistare delle uova fecondate on line su siti come eBay, Craigslist, o cercare sui forum di galline. Ancora una volta, rivolgetevi sempre da venditori con buona reputazione. Se non sei sicuro di quale razza sia meglio per te, leggi la nostra Guida alle razze di galline per scegliere la più adatta!

Indipendentemente dal fatto che tu abbia avuto le uova da un allevatore, da un contadino o per on line, se possibile scegliete qualcuno vicino a voi invece che farvele spedire. Questo perché le uova spedite hanno tassi di schiusura più bassi. Questo a causa dell’eccessivo sballottamento nel viaggio o delle temperature a cui sono state soggette.

Di cosa ho bisogno?

Far nascere dei pulcini non è complesso! Se è la prima volta per te all’inizio può sembrare complicato! Per fortuna, Omlet ha tutto il necessario per supportarti lungo tutto il processo della schiusura. A parte le uova feconde, avrai bisogno solo di un cartone per uova, acqua, e un’incubatrice.

Una piccola incubatrice come Brinsea Mini II Advance è l’ideale per un principiante. Può far schiudere fino a 7 uova di gallina ed ha un allarme digitale e un sistema di countdown giornaliero.

Se invece stai cercando qualcosa per far schiudere più uova, la incubatrice Brinsea Ovation 28 EX è ottima con uno spazio fino a 28 uova di gallina con una gamma di caratteristiche avanzate come la rotazione automatica delle uova e un allarme per la temperatura. L’incubatrice ha anche uno strumento di controllo automatico dell’umidità e poiché le due principali cause del fallimento della schiusa delle uova sono la temperatura sbagliata e i livelli di umidità, con questa incubatrice li terrete facilmente sotto controllo. La temperatura ottimale per far aprire le uova è intorno ai 37.5 gradi Celsius, ma per un maggior approfondimento sui livelli della temperatura e dell’umidità durante tutto il percorso, dai un’occhiata alla nostra Guida Step by Step alla nascita dei pulcini che vi mostrerà la routine quotidiana per far nascere i pulcini.

Quanto tempo ci vuole?

Il periodo di incubazione per le uova di solito è di 21 giorni. Detto questo, alcune uova si schiudono un po’ prima o un po’ dop. Tra il 25-50% delle uova non si schiuderà per varie ragioni. Alcune sono legate al processo di incubazione mentre altre sono fuori dal nostro controllo. Ad esempio problemi genetici con l’embrione.

In alternativa, potete lasciar fare il lavoro alla gallina e mettere le uova feconde sotto una chioccia. Se non fosse possibile, farle schiudere artificialmente è un’eccellente opzione!

Pulcini in un recinto a pannelli per pulcini Set di 8

Cosa succede una volta che le uova si sono aperte?

E’ il giorno 21 ed è il momento della nascita! Il primo segnale della schiusa è noto come schiusa. Quando il pulcino rompe il guscio. Lo stadio successivo si chiama zipping! In questa fase il pulcino si rigira nell’uovo prima di fuoriuscire completamente! Guardate attentamente le uova dato che lo zipping può essere rapido e risolversi in 30 minuti!

Come accennato in precedenza alcune uova ci mettono più tempo ad aprirsi rispetto ad altre. Evitate inoltre di togliere i pulcini troppo presto dall’incubatrice. Questo potrebbe disturbare enormemente l’ambiente per le altre uova che si devono schiudere. Dovrai aspettare fino a 12 ore prima di considerare di aiutare la schiusa come ultima risorsa. I pulcini possono stare 3 giorni senza cibo né acqua per cui non avere fretta di far schiudere le uova perché oltre a disturbare i pulcini, spesso non ce n’è bisogno. Prima di togliere tutto all’interno dell’incubatrice aspetta almeno fino al giorno 25 per sicurezza.

Se è la prima volta, ti raccomandiamo di leggere la nostra guida ai 6 errori da evitare quando si allevano pulcini per aiutavi quando sono nati.

Cosa succede ai pulcini maschi?

Prima di decidere di far nascere i pulcini, sarebbe meglio che decidessi cosa fare in caso di pulcini maschi. Nel mondo della produzione di uova, i maschi sono un sottoprodotto dell’industria. Spesso sono eliminati appena nati.

Ultimamente molti allevatori decidono di allevare solo le femmine. Questo perché i maschi o galli possono avere delle controindicazioni. Una fra tutte, non producono uova! Questo però non significa che non si inserisca bene nella tua vita, a seconda dei motivi per cui vuoi delle galline. Leggi la nostra guida Tutto quello che dovete sapere sui galli, che ti aiuterà a decidere se uno di questi bellissimi uccelli è adatto a te.

E’ utile osservare che a volte è difficile sessare un pulcino finché non è cresciuto un po’. Di solito le prime differenze si notano a partire dalla 5-9 settimana. Per ulteriori informazioni sull’argomento, leggi il nostro blog Come distinguere un gallo da una gallina.

Se decidi che tenere i maschi non fa per te, allora avrai l’opzione di venderli. Solo perché un pulcino maschio non va bene per te, non significa che non vada bene per altri. Se chiederete in giro sul web su siti come Craigslist o Facebook troverete qualcosa.

E poi?

Sappiamo tutti quanto siano belli i pulcini! Non dimentichiamo però che poi i pulcini diventeranno delle galline adulte. Una volta cresciuti, Omlet ha tutto il necessario per assicurare alle galline la miglior vita possibile! Rendetele felici e in salute con la gamma di prodotti Omlet incluso il pollaio Omlet Eglu dove potrete alloggiare le galline a partire dalle 12 settimane di età!

Galline all’aperto nel loro pollaio rosa Eglu Go della Omlet

This entry was posted in Galline


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *